Calciomercato Milan, bomba dalla Spagna: “È lui l’obiettivo numero uno!”

Arriva la rivelazione dei media spagnoli sul possibile colpaccio del Milan con la nuova proprietà araba per la prossima stagione.

Il Milan è in piena corsa per lo Scudetto, soprattutto dopo la sconfitta di ieri dell’Inter nel recupero a Bologna. Primo posto confermato e tutto dipenderà dai risultati della squadra di Pioli.

Maldini Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

A prescindere dal risultato finale in campionato, il Milan cambierà qualcosa in vista della prossima stagione. Soprattutto se si concretizzerà al più presto il passaggio di proprietà, dal fondo Elliott a quello arabo di Investcorp.

I tifosi rossoneri sognano il doppio: da una parte il diciannovesimo Scudetto della propria storia da vincere a maggio prossimo, dall’altra un futuro ancora più roseo in Italia ed in Europa grazie agli investimenti del nuovo gruppo. Il quale sembra intenzionato ad investire subito sul mercato in entrata.

Un centravanti di grande livello: il Milan ora torna in pole

Tra i reparti da migliorare e ringiovanire per il Milan del prossimo futuro c’è sicuramente l’attacco. Un cruccio per mister Pioli quello della fase offensiva, visto che nonostante il primo posto in campionato la sua squadra ultimamente segna poco.

Secondo molti al Milan servirà un importante innesto nel ruolo di centravanti. Ibrahimovic e Giroud vanno verso la fine della carriera e il possibile arrivo di Origi a costo zero non può bastare per il salto di qualità definitivo. Ecco perché vengono accostati nomi di attaccanti molto importanti al club rossonero.

Dalla Spagna oggi arriva una bomba: il Milan sarebbe in seria corsa per un centravanti giovane e di grande spessore, sul quale si potrebbe arrivare grazie ai nuovi fondi di Investcorp. Si tratta dell’uruguayano Darwin Nuñez, classe 1999 in forza al Benfica e già accostato al Milan in passato.

Nuñez
Darwin Nuñez (©Ansa Foto)

Secondo Fichajes.net Nuñez sarebbe addirittura l’obiettivo numero uno del Milan per l’attacco. Il 23enne sudamericano avrebbe tutte le caratteristiche ideali per la squadra di Pioli: giovane, goleador instancabile e tecnicamente molto abile. I costi dell’operazione teoricamente sono elevati, visto che il Benfica lo valuta non meno di 50 milioni di euro.

Ma con gli investimenti del fondo del Bahrein si può sperare in un colpaccio di questa portata. Addirittura si parla di un Milan pronto ad organizzare un meeting con l’entourage di Nuñez e con il Benfica per anticipare la concorrenza. Rossoneri che dovranno guardarsi però da club di spessore internazionale come Real Madrid, Barcelona o Manchester City.