Leao, dall’Inghilterra: “Un altro club pronto al maxi investimento”

Il futuro di Rafael Leao a Milano è incerto: anche se il rinnovo è la priorità, sullo sfondo ci sono squadre che vogliono il giocatore.

Il Milan vuole puntare su Rafael Leao anche per le prossime stagioni, ma la trattativa per il prolungamento contrattuale ha subito uno stop. La causa che lo vede coinvolto con Sporting Lisbona e Lille ha frenato un’operazione che sembrava pressoché chiusa.

Rafael Leao
Rafael Leao (©Ansa Foto)

Il club portoghese ha chiesto un risarcimento per la risoluzione unilaterale del contratto che il giocatore ha esercitato nel 2018 per poi trasferirsi in Francia. La prossima udienza è fissata per il 17 maggio e lo slittamento non ha aiutato la negoziazione tra Leao e il Milan per il rinnovo.

Anzi, questa situazione di stallo ha permesso ad alcune squadre europee di farsi avanti con Jorge Mendes per sondare la possibilità che il suo assistito cambi maglia nella prossima sessione estiva del calciomercato. Con offerte economiche molto ricche sul tavolo, lo scenario potrebbe cambiare.

Leao, non solo Guardiola: un altro allenatore spagnolo lo vuole

È nota da tempo la stima di Pep Guardiola per Leao ed è già trapelato che il Manchester City ha avviato dei contatti con Mendes. I Citizens sono molto ricchi e potrebbero offrire molti soldi sia al calciatore che al Milan. Il club rossonero potrebbe considerare delle proposte da circa 70 milioni di euro. Da ricordare che c’è anche una percentuale (10%) dell’eventuale ricavato da versare al Lille.

Rafael Leao
Rafael Leao interessa a Manchester City e Arsenal (©Ansa Foto)

Oltre al Manchester City, c’è un’altra società della Premier League interessata a Leao: l’Arsenal, allenato da Mikel Arteta. Lo scrive il tabloid britannico The Sun. I Gunners potrebbero essere disposti a fare un grande investimento per comprare il cartellino del gioiello della squadra di Stefanio Pioli.

Come detto in precedenza, il Milan spera di arrivare alle firme per il rinnovo del contratto e ha offerto uno stipendio da circa 4,5 milioni netti annui a Rafa. Dalla Premier League potrebbero arrivare proposte superiori a quella formulata dal club rossonero e ciò potrebbe anche far vacillare il calciatore e il suo agente.

Finora Leao ha sempre fatto trapelare di essere molto felice a Milano, non ha manifestato la volontà di andarsene. Vedremo se alla fine della stagione qualcosa cambierà. La dirigenza milanista e i tifosi sperano che il portoghese rimanga. Bisogna aspettare giugno per capire cosa succederà.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)