Milan, niente da fare: ha scelto di rinnovare

Il giovane centrocampista, seguito fortemente da Maldini e Massara, non partirà in estate: ha preferito aspettare e crescere ancora

Nelle scorse settimane erano arrivate delle conferme importanti per quanto riguarda l’interesse del Milan per il giovane centrocampista del Monaco, Mamadou Coulibaly, ennesimo astro nascente del calcio francese.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Il club rossonero si era fiondato sul gioiellino, classe 2004 nato a Parigi, per provare a sbarazzarsi della grande concorrenza, rappresentata ds Tottenham, Manchester City e Juventus. Il centrocampista è passato per Sevran,  Villepinte ed Epinay prima di arrivare, nel luglio del 2019, al club monegasco, dove non ha ancora esordito tra i professionisti. Le sue grandi qualità sono però già note agli esperti del settore, che lo paragonano ad un altro baby talento transalpino, Camavinga, ora al Real Madrid.

Parliamo di un mediano, all’occorrenza mezz’ala, di piede mancino sul quale Maldini ha messo gli occhi da tempo, almeno da quando il ragazzo si è messo in proprio in un torneo giovanile francese, la Cupe Gambardella. Il Diavolo, che col Monaco in estate aveva già messo in piedi le due operazioni Pellegri e Ballo-Touré, puntava stavolta ad un colpo alla Kalulu, ma le cose non sembrano così facili per il Milan da questo punto di vista.

Coulibaly non ha fretta: rimane al Monaco per crescere

Ci sono infatti novità importanti su Coulibaly, aggiornamenti che purtroppo non sono molto positivi per il Milan. Daniele Longo su Calciomercato.com riportato che il calciatore, pur lusingato dalla proposta rossonera, ha deciso di rinnovare con il Monaco, per continuare il suo percorso di crescita prima di fare il grande passo. Il giornalista assicura che Maldini e Massara ci hanno provato seriamente ma per ora non c’è stato nulla da fare.

Il club rossonero non avrà quindi la possibilità di prenderlo in estate, questo è certo, ma continuerà comunque a seguire e monitorare il prospetta. Non si ferma quindi lo scouting in Ligue 1 da parte del Milan, per puntare i migliori giovani francesi in circolazioni, che fino ad ora hanno portato tante soddisfazioni visti gli ultimi affari. Per ora Maldini si concentrerà dunque su altri profili di prospettiva.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)