Offerta da 30 milioni: il Milan rischia di perderlo

Non ci sono solo i rossoneri, il trequartista è seguito anche dal club inglese che è pronto a mettere sul piatto 30 milioni

Il Milan sta cercando un esterno d’attacco e su questo non ci sono dubbi. Il profilo ideale consisterebbe in un calciatore mancino in grado di partire da destra per convergere verso l’area di rigore.

Dirigenza Milan
Dirigenza Milan (©LaPresse)

In quel ruolo giocano attualmente Saelemaekers e Junior Messias, entrambi però non garantiscono un apporto importante in fase offensiva in termini proprio di numeri (gol e assist). Maldini vuole dunque regalare a Stefano Pioli un elemento che abbia grande confidenza con la porta. Quasi certamente in estate i rossoneri faranno un gran colpo per quella posizione e le candidature sono diverse.

Nelle ultime settimane sono stati accostati grandi nomi per il mercato dei rossoneri in quel ruolo, tenendo anche conto dell’ormai certo ingresso in società di Investcorp. Tra questi anche Riyad Mahrez e Nicolas Pepe, due top della Premier League, profili che rendono l’idea delle ambizioni del Milan sul mercato in estate.

L’Arsenal fa sul serio per Asensio: il Real prende tempo

Un nome di vecchia data, e sempre seguito dalla dirigenza del Diavolo, è quello di Marco Asensio. Il classe 96′ del Real Madrid ha il contratto in scadenza nel giugno del 2023 e non ha dato garanzie di permanenza alla società, nonostante le belle parole spese recentemente dal suo tecnico Carlo Ancelotti, che si è detto speranzoso sul rinnovo. I media continuano ad accostare due club al suo nome: ovviamente il Milan, ma anche l’Arsenal, che probabilmente cederà proprio Pepe. Secondo quanto appreso da Todofichajes, ad intensificare i colloqui con i Blancos nelle ultime ore sono stati proprio i Gunners.

Il portale di mercato spagnolo assicura che il club londinese sarebbe pronto a mettere sul piatto 30 milioni per aggiudicarsi il cartellino del maiorchino. Una cifra che non corrisponde alla richieste delle Merengues , ma che al momento è la migliore ricevuta da Florentino Perez. In ogni caso, il Real Madrid ha rimandato qualsiasi discorso al termine della stagione, anche perché i Galacticos sono ancora in corso in Champions League e la prossima settimana ospiteranno il City di Guardiola al Bernabeu guadagnarsi la finale. Il Milan è comunque avvertito. Se vuole il calciatore spagnolo dovrà accelerare perché l’Arsenal sta facendo sul serio per lui.