ML – Milan, sponsor e intrattenimento: tutti gli obiettivi raggiunti da Elliott

La crescita del brand Milan dal 2018 a oggi appare evidente: tutti gli obiettivi raggiunti dal club rossonero con Elloitt

Il Milan sta marciando alla grande sia sul campo che fuori da campo, portando a termine molti degli obiettivi prefissati dalla società nei diversi ambiti di gestione del club.

Paul Elliott Singer
Paul Elliott Singer (immagine Bloomberg)

In attesa di capire quando arriverà il passaggio di consegne a Investcorp, si può intanto considerare l’ottimo lavoro svolto da Elliott, dal suo arrivo a oggi.  A conferma della natura innovativa del Club, ecco qui tutti gli obiettivi raggiunti da Elliott, dal momento in cui ha preso le redini della società nel 2018, quindi nell’arco di questi quattro anni.

1) Il Milan è il club italiano con la miglior reputazione in Italia, Cina e Usa secondo l’analisi del Football Index pubblicata da aprile 2022 da YouGov, una delle più autorevoli tra le società di ricerche di mercato globale.

2) Nel processo di modernizzazione del Club, avviato da Elliot, una delle priorità è stata quella di conquistare i tifosi del futuro, attraverso esperienze del tutto nuove e innovative che hanno avvicinato le nuove generazioni ai colori rossoneri.

3) Soltanto negli ultimi due anni, il Milan ha dato il benvenuto a 28 nuovi partner, compresi un numero di prime volte nella storia del Club. Tra questi ci sono BitMEX come Sleeve Sponsor, Wefox come Back-of-Jersey Sponsor e KONAMI come Training Official Training Wear Partner

4) E ancora, il brand AC Milan è ormai capace di essere credibile anche al di fuori del calcio, come ad esempio nel settaggio delle nuove tendenze, vedi fashion, eSports, musica e canali social di tendenza.

Niente male quindi il lavoro svolto da Elliott fin qui, che ovviamente in questo lasso di tempo è anche riuscita a risollevare le sorti della squadra e a riportare i rossoneri ai vertici del calcio italiano, grazie alla scelta degli uomini giusti in dirigenza e nello staff tecnico.