Milan, colpo clamoroso a centrocampo: con Investcorp si può fare

Al club rossonero viene accostato un centrocampista di altissimo livello e seguito anche da big europee: si tratterebbe di un grande colpo per Pioli.

In attesa di che Elliott e Investcorp definiscano il passaggio di proprietà del Milan, Paolo Maldini e Frederic Massara mantengono attivi i contatti per alcuni obiettivi di mercato. La prossima campagna acquisti dovrebbe comportare un miglioramento importante della squadra.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

A Stefano Pioli serviranno degli innesti in ruoli specifici. Ad esempio, l’addio di Franck Kessie (direzione Barcellona) e quello molto probabile di Tiemoué Bakayoko (rientro al Chelsea) impongono di intervenire a centrocampo. Vero che torneranno Tommaso Pobega e Yacine Adli dai rispettivi prestiti, ma non basta.

Alla mediana rossonera serve un rinforzo di alto livello. Maldini e Massara ci lavorano da tempo. In cima alla lista c’è Renato Sanches, per il quale i contatti sono già avviati. I due dirigenti hanno parlato sia con l’agente Jorge Mendes che con il Lille. Ci sono buone possibilità che l’affare si faccia, anche se non è ancora concluso.

Calciomercato Milan, per il centrocampo rinforzo dalla Serie A?

Renato Sanches ha caratteristiche diverse da Kessie, ma rappresenterebbe un upgrade per il centrocampo del Milan. È molto dinamico e dotato tecnicamente, possiede qualità che ben si sposerebbero con le idee di gioco di Pioli. L’unico dubbio è legato al fatto che ha spesso infortuni e pertanto non dà garanzie assolute a livello fisico.

Il club rossonero, comunque, vuole prendere un grande colpo in mediana e su questo non ci sono perplessità. Sanches è il candidato principale, ma il quotidiano Tuttosport oggi fa un nome a sorpresa: Sergej Milinkovic-Savic. La fonte riferisce che in caso di Scudetto e di budget elevato messo a disposizione dalla nuova proprietà Investcorp, potrebbe essere il serbo il centrocampista sul quale puntare.

Milinkovic Savic
Sergej Milinkovic Savic (©Ansa Foto)

Anche Juventus, Manchester United e Paris Saint-Germain hanno messo nel mirino il giocatore, valutato tantissimi milioni dalla Lazio. Claudio Lotito è disposto a venderlo, ma cercherà di lucrare il più possibile. Red Devils e PSG sono certamente in pole position per assicurarselo.

Difficile pensare che il Milan faccia un investimento grande per Milinkovic-Savic. Da più parti è circolata una richiesta da ben 80 milioni di euro per il cartellino del serbo. Un affare complicato per qualsiasi club della Serie A. Diverso il discorso per le big europee, che hanno maggiori risorse da poter spendere. Ci sentiamo di credere poco a un arrivo dell’ex Genk a Milanello. Più quotato un trasferimento all’estero.