Milan, Scaroni: “Lo stadio si farà. Emozionati per questo finale”

Paolo Scaroni è tornato a parlare del Nuovo Stadio. Importante la sua dichiarazione sulla squadra in vista del finale di stagione…

Il Milan è attualmente impegnato su diversi fronti. Quello più importante e di maggiore rilevanza riguarda sicuramente il campo. Il club, la squadra, sono assolutamente concentrati in vista del finale stagione, con lo scudetto grande sogno realizzabile.

Paolo Scaroni
Paolo Scaroni (©LaPresse)

Mancano tre partite alla fine del campionato, e il Milan è lì, in testa, a due punti di vantaggio sulla rivale Inter. Bisogna credere a pieno in sè stessi e nel percorso fatto sino ad oggi. Contemporaneamente, tengono banco altri temi di fondamentale importanza in casa Milan.

Ovviamente, il cambio di proprietà dalla Elliott Management ad InvestCorp. Una questione che ha attirato la grande attenzione dei media e dei tifosi. Si attende soltanto il signing tra il fondo arabo e il club rossonero, con il definitivo closing dopo la fine del campionato.

La questione relativa al cambio di proprietà ha acceso anche numerosi dibattiti sul Nuovo Stadio. Milan e Inter attendono con impazienza una risposta dal Comune di Milano. La costruzione del nuovo impianto è un tema di assoluta necessità e urgenza per i due club del capoluogo.

Nonostante il progetto del nuovo stadio sia stato presentato, il Sindaco ha continuato a prendere tempo. Per questo sono state prese nuove ipotesi in considerazione, come quella di spostare il nuovo stadio fuori Milano, o quella del Milan di costruire il nuovo impianto in solitaria.

Su tale tema è tornato a parlare Paolo Scaroni. Il Presidente Onorario del Milan. Intervistato da “Stasera Italia”, Scaroni si espresso circa il nuovo stadio e la condizione della squadra di Stefano Pioli in vista della fine del campionato:

Lo stadio del Milan si farà assolutamente e ci auguriamo in tempi brevi. Oggi sono stato a Milanello e ho visto i ragazzi allenarsi in grande forma. C’è sempre quello spirito di unione che ci ha fatto essere primi in classifica, siamo emozionati per le prossime tre giornate e allo stesso tempo siamo fiduciosi