Milan, l’annuncio del presidente: “Ho già parlato con Maldini e Massara”

Il presidente dei ferraresi, Joe Tacopina, ha parlato al canale The Italian Football Podcast dell’attaccante di proprietà dei rossoneri

Quale sarà il futuro di Lorenzo Colombo? Il giovane attaccante al momento sta giocando in prestito alla Spal in Serie B. Dopo un promettente inizio di stagione, non è più riuscito ad incidere con costanza ma le sue partite sono comunque sempre state positive. Per lui anche diversi gol segnati, perlopiù di pregevole fattura grazie al suo piede mancino molto educato.

Dirigenza Milan
Dirigenza Milan (©LaPresse)

La dirigenza rossonera presto dovrà prendere una decisione sul futuro del ragazzo di proprietà dei rossoneri. Il prestito alla Spal infatti terminerà molto presto, proprio alla fine di questa stagione in Serie B. Dopodiché bisognerà capire quale sarà il progetto nella mente di Maldini e Massara per lui. Il passaggio di proprietà del club potrà incidere in tutto questo? Probabilmente no, anche perché Colombo a prescindere da qualsiasi possibile richiesta di altre società per la prossima stagione tornerà dal 1° luglio a Milanello.

Sarà poi Stefano Pioli a valutarlo durante i primi allenamenti della stagione e nel preritiro. Il tecnico emiliano deciderà se sarà il caso oppure no di aggregarlo alla rosa in vista di una stagione, la prossima, che si preannuncia avvincente e ricca di impegni anche al di fuori del territorio italiano. Molto dipenderà anche dalla decisione di (e su) Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese continuerà a giocare oppure libererà uno slot nel reparto offensivo? Certamente l’idea della società è quella di acquistare un nuovo calciatore in attacco, a prescindere da quello che si deciderà su Colombo, che potrebbe restare come terzo o quarto attaccante oppure andare a fare una nuova esperienza sempre in prestito.

Tacopina su Colombo: “Vorremmo tenerlo alla Spal, a meno che…”

Nel nuovo episodio pubblicato dal canale The Italian Football Podcast su Twitter, è intervenuto il presidente della Spal, Joe Tacopina, che ha parlato proprio della situazione riguardante Lorenzo Colombo. Il numero uno dei ferraresi sarebbe ben lieto di accogliere Colombo per un altro anno in Emilia Romagna, ma dovrà certamente fare i conti con il Milan. Ecco cosa ha detto: “Devo ammettere che vorremmo tenere il ragazzo almeno per un’altra stagione. Ho già parlato con Maldini e Massara. Si tratta pur sempre di un ragazzo di 19 anni, quest’anno è partito forte ma poi ha rallentato: è normale alla sua età. Ha un grande talento, è molto educato. Vorrei tenerlo ancora con noi, a meno che il Milan non abbia altri progetti per lui”.