Tonali: “In estate è cambiato tutto. Sento un amore immenso per il Milan”

Sandro Tonali in un’intervista ha parlato della sua crescita esponenziale e del suo rapporto con il Milan. Parole piene di sentimento quelle del centrocampista…

Oramai Sandro Tonali è diventato il simbolo di questo Milan. Un Milan giovane, talentuoso e dalle grandi ambizioni. Caratteristiche che appunto si rivedono perfettamente nel centrocampista, che in questa stagione ha dato grandi dimostrazioni.

Sandro Tonali
Sandro Tonali (©LaPresse)

Sandro si è preso il Milan con le unghia e con i denti, riscattando sè stesso e le tante critiche ricevute lo scorso anno. Arrivato dal Brescia, era ancora troppo acerbo, non pronto per certi palcoscenici. In questa stagione però la musica è cambiata, e Tonali ha dimostrato sin dal primo giorno di campionato di essere un giocatore completamente diverso.

Fase difensiva, offensiva, d’interdizione, di costruzione…il giovane Sandro è diventato un centrocampista completo, sotto ogni punto di vista. E il Milan lo sa bene. Se ne sono accorti tutti, da Pioli, a Maldini e Massara, alla grande tifoseria rossonera. E anche Mancini, il CT della Nazionale che finalmente lo ha chiamato a primeggiare tra i grandi.

Il futuro di Tonali sembra più che florido che mai. La vittoria dello Scudetto consacrerebbe una stagione pazzesca, sia per tutta la squadra che per la sua realizzazione personale. Ma ciò che ha fatto diventare Tonali il personaggio tanto amato che è oggi non può che dipendere anche dalla sua smisurata fede per il Diavolo.

In estate ha accettato di ridursi lo stipendio pur di rimanere e dimostrare le sue doti, e il modo in cui lo ha fatto, ha fatto innamorare i tanti tifosi milanisti. Sandro Tonali è il simbolo di questo Milan anche e soprattutto per la sua devozione ai colori rossoneri. Tifoso sin da bambino, potrà presto divenatre una bandiera del club.

Tonali: “Il club ti fa sentire sereno e felice”

Intervistato da Rivista Undici, Tonali ha raccontato con poche frasi cosa prova ad essere un giocatore del Milan. Parole piene di sentimento le sue e che fanno sicuramente un certo effetto. Sandro è partito spiegando cosa è cambiato in estate per lui, e in che modo è avvenuto il suo salto di qualità: “Ho avuto il tempo di pensare: sapere che il Milan contava ancora su di me, quella era la cosa fondamentale, la base di ogni cosa. Poi in campo non posso dire con precisione cosa è cambiato, perché qualcosa è cambiato soprattutto nella testa“.

Ed ecco infine le fantastiche dichiarazioni d’amore di Tonali al suo Milan, parole che fanno comprendere quanto per il centrocampista sia stata la coronazione di un sogno approdare in rossonero: “Il club mi dà sempre un senso di felicità,di serenità…E anche conoscere persone come Paolo Maldini e Frederic Massara ti danno la sensazione di essere sereno, felice e di provare un amore immenso per il Milan. Stare insieme a loro facilita il cammino di tutta la squadra“.