Non solo Milan: c’è un’altra offerta per il colpo a zero

Gerrard vuole all’Aston Villa un fantasista accostato spesso anche al Milan: il club inglese ha presentato una proposta contrattuale.

Tra i difetti dell’organico a disposizione di Stefano Pioli c’è sicuramente la mancanza di un trequartista. Non c’è un’alternativa a Brahim Diaz nel ruolo. Lo spagnolo non ha avuto un rendimento all’altezza delle aspettative e l’assenza di un alter-ego si è sentita, nonostante il primo posto in classifica.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

Il fantasista arrivato in prestito biennale dal Real Madrid aveva iniziato bene la stagione, poi ha avuto il Covid-19 e non è più tornato ad esprimersi sullo stesso livello di prima. Un crollo prestazionale incredibile, basti pensare che Diaz ha segnato l’ultima rete il 25 settembre e ha realizzato l’ultimo assist-gol il 4 dicembre.

Nello scorso calciomercato estivo, in realtà, un trequartista era stato preso. Ci riferiamo a Yacine Adli. Ma, probabilmente per risparmiare qualche milione sul costo del cartellino, il club rossonero decise di lasciarlo in prestito al Bordeaux e ritardarne così l’arrivo a Milanello.

Calciomercato Milan, l’Aston Villa vuole Lingard

Il Milan dovrà decidere come muoversi per la trequarti in sede di campagna acquisti. Basteranno Diaz e Adli oppure verrà preso un rinforzo? Da settimane circolano indiscrezioni che danno la società rossonera interessata a Jesse Lingard, 29enne in scadenza di contratto con il Manchester United.

L’inglese è molto deluso dello scarso impiego avuto in questa stagione e sicuramente lascerà i Red Devils a parametro zero. Solo 16 le presenze collezionate in Premier League. Non è scattato il feeling con l’attuale allenatore Ralf Rangnick e, anche se arriverà Erik ten Hag in panchina, il giocatore è destinato ad andarsene da Old Trafford.

Jesse Lingard
Jesse Lingard (©Ansa Foto)

In Italia, oltre al Milan, anche Juventus e Roma sono state indicate come società interessate a Lingard. Ma ce ne sono anche in Premier League che lo vogliono ingaggiare. C’è il West Ham, dove ha giocato in prestito e molto bene nella seconda metà della scorsa stagione. C’è il Newcastle United, con un progetto ambizioso e denaro sufficiente per convincerlo a firmare.

E c’è l’Aston Villa di Steven Gerrard, che secondo quanto rivelato dal giornalista Ekrem Konur ha pianificato di offrire al calciatore un contratto di cinque anni. Al momento sono cinque le proposte ricevute dal numero 14 del Manchester United.