Equipe – Nkunku, c’è anche il Milan: la richiesta è mostruosa

Il Milan non è il solo a fare la corte al super talento francese. Anche Chelsea e Manchester United si sono fatte avanti! Intanto il club fissa il prezzo…

Tutti si chiedono se quello estivo del Milan sarà un mercato davvero pazzo e pieno di sorprese. È difficile saperlo adesso, ma le tante indiscrezioni che filtrano fanno ben sperare. Dopo tanti anni, il club rossonero tornerà veramente a fare degli acquisti di un certo livello? Se se ne parla, qualcosa sotto c’è. E tutto dipende dal famigerato cambio di proprietà!

Christopher Nkunku
Christopher Nkunku (©LaPresse)

InvestCorp e RedBird si stanno sfidando per il futuro comando dell’AC Milan. Le voci danno sorpassi e controsorpassi tra i fondi miliardari, uno arabo e uno statunitense. Quello del Bahrain sembra attualmente in vantaggio, pronto a fare un’offerta al rialzo per una cifra complessiva di 1,2 miliardi di euro.

I presupposti fanno ad ogni modo ben sperare per un futuro florido del club rossonero. Ed inevitabilmente tutto si concentra sul prossimo mercato del Milan. Da quando è in ballo il cambio di proprietà, nomi di giocatori importanti sono stati accostati al Diavolo con costanza. Da Marco Asensio a Riyad Mahrez, per finire a Darwin Nunez e Christopher Nkunku.

A proposito di quest’ultimo, profilo offensivo del Lipsia, arrivano conferme attendibili dalla Francia.

L’Equipe conferma Nkunku in orbita Milan: il Lipsia fa il prezzo

Nkunku è sicuramente uno degli astri nascenti del calcio europeo, nonostante abbia ormai 24 anni. Ma dopo le giovanili al Paris Saint Germain, è in Germania che il suo talento ha portato i suoi frutti. Con la maglia del Lipsia ha fatto faville, soprattutto nella stagione in corso. Il francese ha segnato una valanga di gol, nonostante non agisca da centravanti puro.

Il suo profilo è finito inevitabilmente sui taccuini dei più grandi club d’Europa, ed è un piacere sapere che anche il Milan è tra le pretendenti. A confermarlo è L’Equipe, il famigerato media francese. L’Equipe ha fatto sapere che oltre ai rossoneri, anche Chelsea e Manchester United sono in corsa per Nkunku.

Come abbiamo riferito qualche giorno fa, il Lipsia non ha però la minima intenzione di privarsi della sua stella. Lo ha riferito il Direttore Sportivo in persona, Oliver Mintzlaff: “Nkunku sarà il nostro giocatore l’anno prossimo”. Ma ha comunque ammesso che “nel calcio, nessuno è invendibile ”.

Ed è proprio in questo punto che l’Equipe fornisce novità interessanti. Secondo i francesi, il Lipsia ha fissato il prezzo di Christopher a 100 milioni di euro, l’unica offerta per cui lo lascerebbe partire. Una somma esorbitante, che probabilmente non coincide con il reale valore di mercato del giocatore. Ma si sa, quando un talento esplode, il club d’appartenenza cerca di guadagnare il più possibile dalla cessione.

100 milioni di euro sono assai probabilmente una cifra fuori budget per il Milan, ma la volontà del giocatore potrebbe essere decisiva in tal senso. Se Nkunku si impuntasse di cambiare club, il Lipsia sarebbe messo alle strette.