Chi è David, l’attaccante del Lille che stuzzica Maldini

Lente d’ingrandimento su uno degli obiettivi principali di Investcorp per la prossima stagione del Milan. Si tratta di un attaccante moderno

Sempre al lavoro la dirigenza rossonera per cercare, nella prossima stagione, di alzare ancor di più il tasso tecnico e qualitativo della rosa a disposizione di mister Stefano Pioli. Servono investimenti, inevitabilmente, per puntare sempre più in alto. Tutto questo a prescindere dal passaggio di proprietà, che sia con Investcorp o RedBird: Maldini e Massara hanno le idee chiare.

Jonathan David
Jonathan David (©LaPresse)

Sono già tantissimi i nomi circolati intorno al Milan. Ma quanto c’è di vero e quanto no? Questo soltanto i massimi vertici del club possono saperlo. Ovviamente il nuovo proprietario della società avrà un ruolo chiave nella prossima sessione estiva del calciomercato, in quanto darà il budget a Maldini e Massara. Questi due sperano che sia alto…

Da Botman a Renato Sanches, che sembrano i giocatori più vicini a vestire la maglia rossonera, fino ad arrivare a nomi altisonanti e forse al momento improponibili. Si valutano anche operazioni nel reparto offensivo, anche perché Ibrahimovic non dà più grandi garanzie e soprattutto deve prendere quanto prima una decisione sul suo futuro. Poi c’è Giroud che per quanto si impegni non è più quello di una volta: l’età avanza inesorabilmente anche per un campione come lui.

Serve freschezza, serve gioventù, serve movimento. Da questo ragionamento nasce l’idea del Milan di puntare il giovane Jonathan David, attaccante in forza attualmente al Lille. Il club francese, campione di Francia nella passata stagione, valuta la punta all’incirca sui 50 milioni di euro. Cifra esorbitante ma in linea con quelle che sono le valutazioni di mercato di adesso. Nell’attacco dei francesi ha preso il posto di Osimhen, altro attaccante che dal Lille è passato in Serie A, al Napoli. Una società, quella di Ligue 1, che ha ottimi rapporti con Maldini e Massara. Basti pensare a Leao, Maignan, Botman e Renato Sanches…

I segreti di Jonathan David: ha fatto una promessa alla mamma

Classe 2000, davvero giovanissimo, David è già sul taccuino di diverse società europee. Tra queste c’è forte il Milan. Jonathan ha genitori nati a Tahiti, poi trasferiti in Canada. Con la Nazionale canadese David si è già messo in luce, diventando il terzo miglior marcatore della storia. I suoi primi provini non sono andati benissimo, poi però le cose cambiano quando lo nota il Gent che lo fa esordire nel mondo dei grandi.

Pensate che al suo primo allenamento David arrivò in ritardo: non bastarono le scuse, dovette fare diversi giri di campo per punizione. Ma il suo allenatore aveva fiducia in lui e non si sbagliava. Poi l’approdo in Francia dove è esploso definitivamente. Ha fatto una promessa alla madre, scomparsa qualche anno fa: sarebbe presto approdato in un grande club, ecco perché il Milan sembra proprio fare al suo caso. Serve un grande sforzo economico però da parte della società rossonera, perché 50 milioni di euro sono tanti. Se si vuole tornare a fare la voce grossa anche in Europa però, è il momento di farlo capire a tutti.