LIVE Milan-Atalanta 2-0: Leao-Theo, lo Scudetto si avvicina

Diretta Live Milan-Atalanta: cronaca e risultato in tempo reale della partita valida per la 37esima giornata del campionato Serie A 2021/2022.

A due turni dalla fine del campionato il Milan si giocava un pezzo di Scudetto nel match di oggi contro l’Atalanta. Stadio di San Siro tutto esaurito, i tifosi rossoneri hanno voluto supportare la squadra di Stefano Pioli a vincere. Missione compiuta.

Milan Atalanta
Milan Atalanta (foto MilanLive)

Successo per 2-0 contro la squadra di Gasperini. Entrambi i gol nel secondo tempo. Prima Rafael Leao su grande assist di Junior Messias, poi Theo Hernandez con un’azione personale incredibile.

Al Diavolo manca un solo punto per vincere lo Scudetto, ma se lo può aggiudicare già stasera se l’Inter non dovesse vincere a Cagliari.

Milan-Atalanta: cronaca e risultato live

90’+4′ – FINITA! Milan-Atalanta 2-0!

90’+2′ – Ammonito Bennacer.

90′ – Quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro Orsato.

88′ – Zapata di testa da corner manda fuori.

87′ – Malinovsky ammonito.

86′ – Zapata pericoloso in area rossonera, Maignan mette in corner sul tiro ravvicinato del colombiano.

85′ – Musso interviene in maniera provvidenziale su Rebic, a un passo dal 3-0.

83′ – Messias si libera al tiro da fuori area, ma calcia debolmente e Musso blocca facilmente.

79′ – Fuori Krunic e Calabria per Bakayoko e Florenzi. 

78′ – Super Krunic a fermare Boga in area con una scivolata perfetta.

75′ – GOL MILAN! THEO HERNANDEZ! Coast to coast pazzesco dell’ex Real Madrid, che si fa tutto il campo e poi arriva in area battendo Musso con freddezza.

71′ – Zapata di testa da corner manda fuori, occasione nerazzurra.

70′ – Entra Boga per Pessina nell’Atalanta.

69′ – Buona azione di Rebic, che arriva al tiro ma trova Palomino bravo a respingere.

67′ – Ammonito Kessie per fallo a centrocampo.

63′ – Pioli toglie Tonali e inserisce Bennacer.

61′ – L’Atalanta reagisce. Zapata dall’interno dell’area calcia alto.

57′ – GOL MILAN! LEAOOOOOO!!! Lanciato da Messias, Rafa entra in area e trafigge Musso sotto le gambe.

54′ – Pioli toglie Saelemaekers e Giroud per Messias e Rebic. Gasperini mette Zapata per Muriel e Malinovsky per Pasalic.

54′ – Punizione insidiosa di Theo Hernandez, palla sull’esterno della rete.

53′ – Koopmeiners ammonito per fallo evidente su Theo Hernandez, che ha provato la sua solita sgroppata in proiezione offensiva.

50′ – Pioli e Gasperini pronti a fare delle sostituzioni.

47′ – Zappacosta si libera al tiro in area, ma Calabria devia in corner.

46′ – Riparte Milan-Atalanta a San Siro!


45’+2′ – PRIMO TEMPO CONCLUSO. MILAN-ATALANTA 0-0.

45′ – Due minuti di recupero concessi dall’arbitro Orsato.

44′ – Giroud ammonito per proteste, aveva chiesto un rigore con veemenza.

42′ – Bella azione del Milan imbastita da Theo Hernandez e conclusa da Leao con un tiro alto da fuori area.

38′ – Zappacosta si libera di Saelemaekers e va al tiro, pallone fuori.

35′ – Saelemaekers ci prova col destro, ma Musso blocca senza problemi.

31′ – Botta di Muriel dalla distanza, Maignan para in due tempi.

30′ – Zappacosta di libera di Calabria (non bene finora) ed entra in area, ma Tomori è bravissimo a chiudere.

28′ – Girata mancina di Palomino dagli sviluppi di un corner, Maignan blocca la palla facilmente.

24′ – Muriel è rientrato in campo, ci prova.

22′ – Muriel al termine di un’azione in area rossonera rimane a terra per un problema fisico, intervengono i dottori dell’Atalanta. Problema muscolare, si scalda Zapata.

21′ – Leao col destro cerca il tiro a giro dall’interno dell’area, ma calcia debolmente e facilita la parata di Musso.

18′ – Tonali prova il destro dalla distanza, palla fuori.

17′ – Theo Hernandez bravissimo a rubare palla ad Hateboer, poi si invola verso la porta, ma al momento del tiro è decisivo Palomino a fermarlo.

15′ – Nessuna occasione negli ultimi minuti, ma i ritmi restano elevati.

10′ – Zappacosta pericoloso in area milanista, ma sul suo assist Pasalic non riesce a concludere bene verso la porta di Maignan: palla fuori.

9′ – Fantastico recupero di Tomori su Muriel, che poteva essere pericoloso.

8′ – Rossoneri più aggressivi e propositivi finora.

5′ – Ottimi ritmi in campo.

2′ – Milan subito pericoloso in area avversaria, ma Saelemaekers viene fermato al momento decisivo.

1′ – Match iniziato!

Alle 18 l’arbitro Orsato darà il via all’attesa sfida a San Siro.

Serie A, formazioni ufficiali e preview Milan-Atalanta

Vincendo oggi, il Milan può fare un passo importante verso lo Scudetto. Infatti, un successo contro l’Atalanta consentirebbe di poter anche pareggiare nella prossima partita contro il Sassuolo nel caso in cui l’Inter stasera vincesse a Cagliari. Nell’eventualità di un arrivo a pari punti, il tricolore sarebbe rossonero grazie al miglior bilancio negli scontri diretti.

Ma Pioli e i suoi giocatori non vogliono fare calcoli, pensano solo a vincere. Il mister conferma la stessa formazione impiegata nella trasferta contro l’Hellas Verona. La difesa è quella tipo, a centrocampo Kessie affianca Tonali e Bennacer va in panchina. Nel ruolo di trequartista Krunic preferito a Brahim Diaz, mentre a destra confermato ancora Saelemaekers. Leao a sinistra, Giroud prima punta. Rebic e Ibrahimovic pronti a dare una mano a gara in corso.

SERIE A, MILAN-ATALANTA: FORMAZIONI UFFICIALI

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernández; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Krunić, Leão; Giroud. A disp.: Mirante, Tătărușanu; Ballo-Touré, Florenzi, Gabbia, Romagnoli; Bakayoko, Bennacer, Díaz, Messias; Ibrahimović, Rebić. All.: Pioli.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; de Roon, Djimsiti, Palomino; Hateboer, Koopmeiners, Freuler, Zappacosta; Pessina, Pašalić; Muriel. A disp.: Rossi, Sportiello; Demiral, Mæhle, Scalvini; Malinovskyi, Miranchuk; Boga, Mihăilă, Zapata. All.: Gasperini.

Arbitro: Orsato di Schio.