Theo Hernadez: “Il gol più importante della mia vita. Manca una settimana per lo scudetto”

Le parole di Theo Hernandez nel post-gara di Milan-Atalanta, match vinto dai rossoneri per 2-0 e nel quale il francese ha segnato un gol strabiliante!

Per giorni, settimane, mesi, non dimenticheremo questa partita! Il Milan ha vinto per 2-0 contro un’ottima Atalanta, mettendo il penultimo tassello per lo Scudetto. Una gara magica grazie ad un San Siro stracolmo di tifosi rossoneri.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (©LaPresse)

La squadra di Stefano Pioli ha confermato la sua straordinaria forza. Nonostante il buon gioco espresso dai bergamaschi, i rossoneri sono riusciti a portare a casa i 3 punti grazie ad una difesa invalicabile, e ad un reparto offensivo straripante.

Autore dei due gol la coppia più celebre del campionato italiano. Theo Hernandez e Rafael Leao. Il portoghese ha segnato il vantaggio grazie ad un ottimo assist di Junior Messias. Il francese si è inventato qualcosa di magico, percorrendo 60 metri palla al piede per poi bucare Musso.

Una rete spettacolare, che ha mandato in estasi il pubblico presente a San Siro. Proprio Theo Hernandez è stato intervistato nel post-partita, da grande protagonista della serata.

Theo Hernandez: “Faccio di tutta per questa squadra”

Intervistato ai microfoni di DAZN, Theo Hernandez ha raccontato la gara dal suo punto di vista, focalizzandosi ovviamente sulla strabiliante rete realizzata. Le parole del terzino:

Sulla partita: “Io faccio tutto per questa squadra. È stata una serata incredibile con tutta questa gente, ed è da tempo che la gente non era così felice. Io sono felice di essere qui per questa squadra”.

Sul gol realizzato: “Io sono partito e ho detto ‘vado fino alle fine’ e ho fatto un gol incredibile. Ma il gol e la vittoria sono di tutta la squadra e dei tifosi che erano qui allo stadio”.

Sulla dedica del gol al figlio: “Si è il gol più importante della mia vita. È la prima volta che mio figlio viene qua, ed è stato incredibile”.

Sullo scudetto: ”Manca una settimana per lo scudetto. Noi continueremo a lavorare per l’obiettivo”.

Se stasera guarderà l’Inter: ”No vado a vedere mio figlio e basta”.