Mirabelli tenta il colpo dal Milan: ha puntato il difensore

Due club sono interessati al giovane calciatore che in questa stagione ha militato nella Primavera rossonera: occhi dell’ex dirigente

La sessione estiva deve ancora cominciare, la stagione calcistica deve ancora terminare eppure si parla imperterriti di calciomercato. Non è una cosa nuova questa, ma nella stagione attuale forse più di altre volte il Milan si è reso protagonista di fantomatici interessamenti o comunque relazioni di mercato con altri club. Ovviamente non parliamo solo di affari in entrata ma anche in uscita.

Massimiliano Mirabelli
Massimiliano Mirabelli (©LaPresse)

Tanti nomi accostati ai rossoneri in vista della prossima annata, ma non si può vivere soltanto di acquisti. Affinché una società vada avanti in maniera sana dal punto di vista economico ma anche numerico bisogna pur cedere qualcuno. Come ben risaputo, c’è Kessie che si appresta a salutare il Milan e a vivere una nuova esperienza fuori dall’Italia. Il contratto del franco ivoriano è in scadenza, l’accordo col club per il rinnovo non c’è stato e allora ecco che il Barcellona è pronto ad accoglierlo. Situazione simile per Alessio Romagnoli, che però potrebbe rimanere in Italia.

Ce ne sono altri di giocatori in bilico. Bakayoko, Ballo-Tourè, Castillejo, persino Brahim Diaz e Junior Messias che sono in prestito con diritto di riscatto rispettivamente da Real Madrid e Crotone. La permanenza nel club di via Aldo Rossi però non è sicura per nessuno dei due. E poi ovviamente c’è da valutare la situazione riguardante Zlatan Ibrahimovic. Che ne sarà del futuro dell’attaccante svedese? Rinnoverà per un altro anno, comincerà una nuova carriera da dirigente oppure vorrà continuare a giocare ma in un altro club? Ci sono però anche tanti giovani da tenere sott’occhio.

Dal Milan Primavera alla Serie C: futuro in bilico per il classe 2002

La cantera del Milan non ha vissuto un’annata particolarmente vincente, eppure ci sono diversi giovani calciatori che interessano a varie società minori. Andando a giocare in prestito in campionati come la Serie B o la Serie C, questi hanno la possibilità di crescere umanamente e calcisticamente, mettendosi alla prova nel calcio dei grandi. Questo tipo di situazione dà la possibilità anche al Milan di valutarli durante la stagione.

Se Nasti, bomber della Primavera, ha rinnovato da poco il suo contratto con il Milan, c’è adesso un altro calciatore che potrebbe andare in prestito in Serie C. A riportarlo è il giornalista sportivo Nicolò Schira, che ammette come sulle tracce del classe 2002 Marco Bosisio ci siano ben due club. Il difensore piace sia al Sudtirol che al Padova. In quest’ultima società ritroverebbe Mirabelli, che lo aveva adocchiato già nel suo periodo come dirigente al Milan. Mirabelli vorrebbe tentare il colpo, dato che ha visto crescere Bosisio e vorrebbe dargli la possibilità di farsi valere in un campionato comunque importante come quello della Serie C. Occhio però, perché Bosisio potrebbe finire addirittura nella serie cadetta. Sia nel caso dovesse avere la meglio il Sudtirol che proprio quest’anno ha ottenuto il pass per la B sia nel caso in cui proprio Mirabelli dovesse accaparrarselo e il Padova dovesse vincere i playoff di C.