Serie A, nessuno come il Milan: nella speciale classifica è già primo

C’è un dato molto importante a riguardo di questo campionato. Nessuno ha fatto meglio del Milan sotto questo speciale punto di vista

E’ un super Milan quello che abbiamo visto in questa stagione, a prescindere da come andrà a finire. Altalena di emozioni infinita, e tra passi falsi e vittorie incredibili sicuramente questa annata rimarrà nel cuore dei tifosi per molto a lungo. Ma rimarrà anche nella storia del calcio italiano come uno dei campionati più avvincenti e combattuti di tutti i tempi.

Mike Maignan
Mike Maignan (©LaPresse)

Comunque vada sarà un successo. E’ una frase celebre questa: rappresenta una citazione di Piero Chiambretti, è un album musicale di Piotta ed è presente anche nella canzone Ricordami di Tommaso Paradiso. Ed è anche la frase perfetta per riassumere questa folle stagione calcistica in cui il Milan ha avuto un ruolo da protagonista dall’inizio alla fine. Certo, tutti ci auguriamo che il finale sia dal sapore speciale, soprattutto perché sarebbe l’epilogo giusto per ciò che si è visto sino ad ora.

Per l’unità del gruppo, per il lavoro costante della società, per la signorilità di Stefano Pioli, sarebbe giusto che il Milan vincesse lo Scudetto. Manca un solo punto alla matematica, un solo punto da ottenere nell’insidiosa trasferta di Reggio Emilia dove a sfidare i rossoneri ci sarà un agguerrito Sassuolo. Lo ha detto esplicitamente mister Dionisi, che vuole chiudere al meglio la stagione dei neroverdi davanti ai propri sostenitori. Beh, insomma, mica tanti sostenitori. Infatti il Mapei Stadium sarà trasformato domenica in un piccolo San Siro, con più di 20.000 tifosi milanisti pronti ad invadere la città emiliana.

Milan, quanti clean sheet: ma non è tutto merito di Maignan

Se la graduatoria per determinare chi si cucirà il Tricolore nella prossima stagione calcistica è ancora assolutamente in bilico tra Milan e Inter, c’è un’altra speciale classifica che invece non potrà subire ribaltamenti nel corso dell’ultima giornata.

Parliamo della classifica dei clean sheet, come viene chiamata adesso utilizzando la lingua inglese. In sostanza, un clean sheet rappresenta una singola partita in cui una squadra non ha preso gol dagli avversari. Il Milan è la squadra che più volte è riuscita in questo difficile intento, grazie soprattutto a super Mike Maignan che ha tenuto la porta rossonera al sicuro in ben 16 gare in Serie A. Una piccola parte di questo “trionfo” va però attribuito a Ciprian Tatarusanu. Anche lui ha contribuito con 1 clean sheet, portando il totale a 17. Le squadra che più si avvicinano al Milan in questa graduatoria sono la Roma e l’Inter rispettivamente con Rui Patricio e Handanovic, entrambe a quota 14.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)