Incontro finito: il club pronto ad aumentare l’offerta

In serata è avvenuto l’incontro tra l’agente del rossonero e il club interessato al suo cartellino. Tutti gli aggiornamenti in merito…

Il Milan si prepara e seguire quanto programmato per il prossimo calciomercato. Da giugno avrà inizio una caldissima sessione di compravendite, e secondo le ultime notizie il club rossonero sarà uno dei più attivi in tal senso.

Milan
Milan (©LaPresse)

È pronosticato un colpo in entrata per reparto, o forse anche di più. Ad oggi, sembra che i prossimi quasi certi che arriveranno a Milanello per vestire la maglia rossonera sono Sven Botman, Divock Origi e Renato Sanches. Ma non si fermerà di certo qui il mercato del Milan.

Arriveranno almeno un altro centrocampista, un altro attaccante, un esterno destro, un trequartista e un terzino sinistro. Maldini e Massara dovranno pensare contemporaneamente a sfoltire la rosa di Pioli dai suoi esuberi. Sono diversi i giocatori che saluteranno il Diavolo in estate.

È ormai sicuro l’addio di Franck Kessie, ormai promesso al Barcellona. Gli altri che assai probabilmente partiranno sono Samuel Castillejo, Tiemouè Bakayoko, Fodé Ballo Touré e Alessio Romagnoli. Tutto da definire, invece, il futuro di Zlatan Ibrahimovic.

A proposito di Romagnoli arrivano novità fondamentali sul suo conto. Dato il contratto in scadenza a giugno, sembra ormai altamente probabile l’addio del difensore centrale. Come risaputo, su di lui vigila attenta la Lazio. Ma non solo! Anche la Juventus, il Barcellona e l’Inter (come vociferato nelle ultime ore) lo stanno tenendo d’occhio. Oggi, il suo agente Enzo Raiola ha incontrato un club in particolare.

Romagnoli, Raiola incontra il Presidente

Aggiudicarsi un difensore come Alessio Romagnoli a parametro zero potrebbe rappresentare un grande affare per qualsiasi club. Esperienza, buona tecnica e tanta attenzione al servizio. Certo, Alessio presenta qualche limite non di poco conto, ma complessivamente può essere giudicato un ottimo difensore. Al Milan, la sua storia sembra ai titoli di coda.

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Ansa Foto)

Con il probabile arrivo di Botman, e con Kalulu che gli ha ormai soffiato il posto da titolare, si mette parecchio male per Romagnoli. Il Milan gli ha comunque offerto il rinnovo ma ad un prezzo nettamente inferiore a quello percepito attualmente. 3,5 milioni di euro al posto dei 5,5 milioni del contratto attuale.

Ecco che Alessio ha cominciato a guardarsi in giro. Il club che più sta spingendo per averlo è sicuramente la Lazio di Lotito. Inizialmente, sembrava che la chiusura dell’affare fosse ad un passo. Ma poi l’offerta dei biancocelesti di 2,5 milioni di euro non ha convinto il difensore e il suo entourage.

Claudio Lotito non è disposto a mollare e per questo nella serata di oggi ha incontrato Enzo Raiola, fratello del compianto Mino e di cui adesso ha preso il posto. Presente al summit anche Tare, DS biancoceleste. A riportare la notizia è la Gazzetta dello Sport, che ha raccontato che l’oggetto delle discussioni, oltre a Romagnoli, è stato Patric. Il difensore spagnolo è anche lui in scadenza di contratto e sta discutendo il rinnovo.

Per Romagnoli, le parti cercheranno di limare la distanza sull’ingaggio. Raiola chiede 3,3 milioni per il suo assistito, ben distante dai 2,5 offerti dalla Lazio. Come riferisce Alfredo Pedullà, Lotito ha confermato l’intenzione di voler aumentare l’offerta, ma il tutto verrà deciso in un prossimo incontro, che secondo la medesima fonte avverrà a breve.