Milan, un regalo per Pioli: valutazioni in corso per Maldini

La dirigenza rossonera vuole regalare al tecnico un nuovo giocatore di qualità in una specifica zona di campo. Qualcuno sarà sacrificato?

Tra campo e calciomercato, procede a gonfie vele il progetto del Milan. Maldini e Massara, nonostante le tante voci sull’ormai probabile passaggio di proprietà del club, continuano a lavorare in previsione futura e hanno le idee chiare su dove intervenire nel corso di questa estate, a prescindere da quello che sarà il posizionamento finale della squadra in classifica.

Dirigenza Milan
Dirigenza Milan (©LaPresse)

L’idea della dirigenza è quella di continuare ad abbinare giocatori giovani e di ottima prospettiva ad altri esperti per una competizione importante come la Champions League. Da questo punto di vista sono già stati fatti passi da giganti, dato che la chiusura per Origi è ormai vicina e ci sono anche buone possibilità affinché sia Botman che Renato Sanches raggiungano il capoluogo lombardo al termine di questa stagione. Gli altri tasselli da valutare riguardano la trequarti, anche perché chi ha giocato quest’anno in quei ruoli non ha convinto del tutto né la società né Stefano Pioli.

Parliamo ovviamente di Brahim Diaz, Junior Messias ma se vogliamo anche di Alexis Saelemaekers. In particolar modo sulla fascia destra il mister emiliano non ha mai trovato una quadra definitiva come invece è accaduto dal lato opposto con l’exploit di Rafael Leao. Chiaro anche che oltre ad Origi potrebbe succedere qualcos’altro in attacco. Giroud ha dimostrato di essere un calciatore più che affidabile ma l’età avanza anche per lui, e non ci sono ancora segnali sul rinnovo o meno di Zlatan Ibrahimovic. Maldini e Massara preferiscono pianificare piuttosto che improvvisare ed ecco perché stanno già pensando all’imminente futuro.

L’idea di Maldini e Massara: regalo al mister in cambio di un sacrificato

La mossa a sorpresa del duo dirigenziale è stata rivelata quest’oggi dal giornalista sportivo Manuele Baiocchini nel corso della puntata di Sky Sport 24. Secondo quanto riportato da Baiocchini, Maldini e Massara avrebbero intenzione di fare un regalo a Pioli qualunque sia il risultato finale di questa stagione: un esterno destro di grande qualità. I nomi sulla lista dei desideri sono tanti, ma non è questo il punto centrale.

Perché per un calciatore in entrata, molto probabilmente ce ne sarà uno in uscita. Pioli gradisce avere esattamente due giocatori per ruolo, ecco perché in caso di acquisto sulla fascia destra bisognerebbe pensare anche a cedere. Gli uomini utilizzati in quella zona sono Junior Messias e Saelemaekers. Il brasiliano è al Milan con la formula del prestito con diritto di riscatto dal Crotone, e la sua conferma in rossonero è tutt’altro che scontata. Poi c’è il belga, giovane sì, ma ancora poco maturo. I rossoneri sono pronti ad ascoltare eventuali offerte in entrata. La scelta dunque appare chiara: dentro uno, fuori un altro.