Da Reggio Emilia: Sassuolo, fuori un top contro il Milan?

Secondo il portale di fede neroverde potrebbe rimanere in panchina uno degli uomini chiave di Dionisi: c’è un motivo

Domenica alle 18 si giocherà l’attesissimo match del Mapei Stadium tra Sassuolo e Milan. I rossoneri si giocano l’intera stagione vogliono trionfare con il tricolore: per farlo basterà ottenere un punto in questa trasferta.

Alessio Dionisi
Alessio Dionisi (©LaPresse)

Le motivazioni del Diavolo sono quindi altissime, ma dall’altra parte anche gli emiliani hanno già fatto sapere che non regaleranno nulla e che scenderanno in campo con il massimo impegno e con serietà. Dionisi metterà in campo tutto il potenziale offensivo a sua disposizione, con Berardi, Raspadori e Traorè alle spalle di Scamacca.

In difesa sicuri del Muldur, Ferrari e Kyriakopoulos, e ballotaggio fra Chiriche e Ayhan, con il turco leggermente in vantaggio. Ma la vera sorpresa, secondo quanto riferito da Sassuolo.net, dovrebbe essere a centrocampo: “In mezzo al campo non sembrano esserci dubbi con l’accoppiata Maxime Lopez-Magnanelli (ultima partita in carriera per il capitano) pronta a dirigere le operazioni, con Davide Frattesi e Matheus Henrique che possono insidiare il francese”.

Magnanelli è infatti all’ultima partita con i neroverdi. Dopo 18 stagioni e 520 partite ufficiali con il Sassuolo, partendo dalla C2 fino ad arrivare all’Europa League, ha deciso di dare l’addio al calcio. Anche se ancora si tratta ancora di un’ipotesi, è probabile che Dionisi lo schieri dal primo minuto e gli faccia salutare i suoi tifosi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)