Milan, in ballo 10 milioni: tutto dipende dallo… Scudetto!

In caso di vittoria del titolo il Milan potrebbe ottenere un introito molto importante, superiore alla seconda classificata in Italia.

Vincere lo Scudetto dopo undici anni di attesa per il Milan e per i suoi tifosi sarebbe una soddisfazione unica. Ancor più sentita, se si pensa che i rossoneri lo scucirebbero dal petto dei rivali cittadini dell’Inter e dopo un percorso di crescita a cui in pochissimi credevano.

verona milan
Hellas Verona-Milan (©LaPresse)

Tutto si deciderà al fischio finale di Sassuolo-Milan di domenica, alle ore 18. Battere i neroverdi (o anche soltanto pareggiare) significherà garantirsi il 19° titolo nazionale della propria storia. Una grande gioia per i tifosi, ma anche un ottimo ‘plus’ per le casse societarie.

In attesa anche di capire cosa sarà del Milan a livello gestionale, con il fondo Investcorp ancora formalmente interessato alle quote, il Milan sta facendo le proprie valutazioni. Ovvero quanto potrà guadagnare grazie alla conquista del campionato, quali introiti verranno in suo soccorso se diventerà campione d’Italia.

Il primo posto ti fa ricco: il Milan e tutti i possibili introiti

Arrivare primo o secondo in campionato fa tutta la differenza del mondo. In primis a livello sportivo ovviamente, ma non va sottovalutata anche la questione economica. Come scrive La Repubblica la lotta Scudetto tra Milan e Inter mette in ballo anche una differenza di 10 milioni di euro circa tra chi vincerà e chi si dovrà accontentare della piazza d’onore.

Da dove arrivano gli introiti per la squadra campione d’Italia? In primis dalla ripartizione dei diritti televisivi, visto che il 30% di tali ricavi si basano sul merito sportivo e sulla classifica finale. Ma anche dalla partecipazione certa alla Supercoppa Italiana 2022, che porterà qualche soldo nelle casse.

Va calcolato, nei 10 milioni in più previsti, una maggiorazione del merchandising. Vendere una maglia del Milan con il tricolore stampato sopra attirerà molto di più di una casacca senza coccarde. Senza dimenticare anche i premi degli sponsor: ogni club di alta fascia, nei contratti di partnership, ha stabilito un ‘plus’ di guadagno in caso di traguardi sportivi raggiunti.

soldi
Valigetta con dollari (Pixabay)

Infine i ricavi da Champions League. Secondo i criteri del market pool UEFA, la squadra che si qualifica alla fase a gironi come campione della propria Lega dovrebbe incassare circa 2-3 milioni in più di base rispetto alla seconda classificata. Non una differenza incredibile, ma comunque da tenere in considerazione.

Facendo una stima, basata anche sui ricavi dello scorso anno, il Milan in caso di vittoria dello Scudetto dovrebbe veder versati nelle proprie tasche almeno 33 milioni di euro, sulla base di tutte le voci appena citate. Chi insegue si dovrà accontentare di introiti da una decina di milioni in meno.