Milan, ancora dal Chelsea: 30 milioni per il bomber!

Il Milan in corsa per il giovane attaccante, che in Premier League ha già moltissimi estimatori e piace pure in Serie A.

Nonostante la stagione eccellente in campionato, con un primo posto da confermare fino all’ultimo minuto, il Milan dovrà lavorare ben presto per attuare alcuni miglioramenti in rosa.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

L’attacco è forse il reparto che ha maggior bisogno di certezze. Manca un centravanti da 20-25 gol a stagione, visto che Olivier Giroud non è mai stato un bomber da numeri altissimi, mentre Zlatan Ibrahimovic non ha ancora deciso se continuare a giocare oppure appendere gli scarpini al chiodo.

A lungo andare il Milan non può affidarsi solo alle gemme di Rafael Leao, quest’anno miglior marcatore in campionato. Serve un altro uomo-gol di rilevanza internazionale, anche per potersi giocare la prossima Champions League da protagonista. Il profilo giusto potrebbe arrivare dalla Premier League inglese, più precisamente dal Chelsea.

Piace in Inghilterra ed in Italia, il Milan può sfruttare i buoni rapporti

Già diverse le operazioni effettuate in tempi recenti dal Milan con il Chelsea. Il club britannico è al centro di un doveroso passaggio di proprietà, dopo di che si concentrerà sul mercato estivo valutando anche diversi calciatori da cedere.

Secondo quanto riportato da Goal.com, i rossoneri si sarebbero informati di recente su un giovane centravanti, cresciuto proprio a Cobham, che è attualmente in prestito al Southampton. Si tratta dell’albanese Armando Broja, classe 2001 che sta facendo parlare di sé in toni entusiastici.

broja
Armando Broja (©LaPresse)

9 gol stagionali nel suo primo anno di Premier. Broja è un attaccante che sa unire fisicità e tecnica, un calciatore moderno che sa aiutare la squadra anche nel giro-palla. Le sue caratteristiche sono dunque importanti, tanto da attirare diversi club: Newcastle e West Ham lo hanno già chiesto nel recente passato, mentre in Italia piace a Milan, Inter e Napoli.

Tutto dipenderà però dal Chelsea. Broja tornerà a breve dal prestito ai Saints e verrà valutato in ritiro dal tecnico Thomas Tuchel, il quale lo stima particolarmente. Non è però da escludere una cessione: i Blues potrebbero fare cassa con Broja ed altri elementi attualmente in prestito per finanziare il prossimo mercato in entrata.

Il cartellino è valutato intorno ai 25 milioni di sterline (circa 30 milioni di euro), prezzo che garantirebbe una grande plusvalenza al Chelsea. Il Milan osserva e proverà a sfruttare i già citati buoni rapporti con gli inglesi: all’orizzonte una nuova operazione stile Tomori?