Milan multato dal Giudice Sportivo: il motivo

I rossoneri sono stati multati dalla giustizia sportiva per il comportamento di alcuni sostenitori del Diavolo al Mapei

Nel corso della riunione odierna Il Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea ha riportato le decisione prese in ambito di giustizia sportiva in merito a quanto accaduto nell’ultima giornata di campionato di Serie A.

Dirigenza Milan
Dirigenza Milan (©LaPresse)

Fra i provvedimenti c’è ne è anche uno che riguarda il Milan. Alla società rossonera è stata inflitta una multa per alcuni comportamenti dei tifosi al Mapei Stadium. Il comunicato recita: “Ammenda di € 12.000 alla Soc. MILAN per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori di una squadra avversaria; per avere, inoltre, suoi sostenitori, al temine della gara, lanciato alcuni fumogeni sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS”.

Fra gli altri provvedimenti si registrano curva chiusa e multa a Spezia e Napoli dopo gli scontri tra i tifosi delle due squadre nel match del Picco. Multe inoltre anche a Fiorentina, Salernitana, Venezia e Lazio, sempre dovute a dei comportamenti non consoni da parte dei loro sostenitori durante questa ultima giornata di campionato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)