Forbes – La classifica dei club più preziosi al mondo: il Milan è tornato!

Il celebre e accreditato Forbes ha stilato la classifica dei club di calcio più preziosi al mondo nell’anno 2022. Il Milan c’è e il piazzamento è notevole!

In poco più di tre stagioni, il Milan è riuscito a tornare ai massimi livelli del calcio italiano. Un risultato insperato e che secondo molti non sarebbe potuto arrivare in così poco tempo. E invece, un lavoro straordinario portato avanti al meglio da proprietà, dirigenza e area tecnica ha reso possibile un’ascesa sorprendente.

Paul Singer
Paul Singer (©LaPresse)

Il vero segreto (che non è più un segreto) del successo rossonero, coronato dalla vittoria dello Scudetto nella stagione appena terminata, sta proprio nell’unità d’intenti tra tutte le componenti del club. Il Milan è tornato grande sotto la direzione di una proprietà esperta, professionista nel risanare i conti di una società ridotta ai minimi termini.

L’obiettivo principale della Elliott Management, con a capo Paul Singer, era proprio quello di rimettere a posto i conti del club rossonero, che da anni contava ingenti debiti. Il risultato meraviglioso sta nel fatto che non soltanto l’AC Milan ha adesso quasi azzerato il suo rosso in bilancio, ma che contemporaneamente ha migliorato i suoi risultati sportivi.

Eppure, gli investimenti nel mercato sono stati minimi, a volte deludenti per i tifosi, ma che pensati con cognizione e mirati esclusivamente ai bisogni tecnico-tattici della rosa hanno portato grandi frutti. Acquisti low-cost che hanno permesso nello stesso tempo di mantenere un tetto ingaggi molto limitato. Grande merito va anche dato a Ivan Gazidis, che in questi anni si è occupato di far riemergere il brand AC Milan, grazie anche a diversi accordi di sponsor e partnership.

Forbes, Milan 14esimo club più prezioso: è avanti all’Inter

Il primo grande risultato sportivo del Milan è stato quello di ritornare in Champions League lo scorso anno, un traguardo che ha incrementato i ricavi da premi, sponsor e diritti tv. Quest’anno, il culmine del successo con la vittoria dello Scudetto, che porterà altre entrate essenziali a rendere più competitivo il brand AC Milan nel mondo e la squadra in Europa.

Festeggiamenti Scudetto 2021-2022
©LaPresse

Inoltre, gli stessi acquisti di Maldini e Massara, che poco hanno riscaldato l’ambiente rossonero negli anni passati, oggi non sono altro che dei futuri top player. Duplicati, triplicati i valori di mercato dei giocatori rossoneri, di cui alcuni vengono ormai definiti i migliori nel loro ruolo. Vedi Theo Hernandez e Rafael Leao. 

Il connubio dei tanti fattori elencati ha portato il Milan a ritornare un club forte, competitivo e affermato. Lo conferma la classifica stilata da Forbes, che elenca i 20 club di calcio più preziosi al mondo nel 2022. L’AC Milan si piazza al 14esimo posto dell’accreditata graduatoria, con un valore pari  1,2 miliardi di dollari. Una presenza che non si vedeva da anni! Delle italiane, la prima è la Juventus, issata al nono posto con un valore di 2,45 miliardi. 

L’Inter è invece quindicesima, subito dopo il Milan, con un valore di 1 miliardo di dollari. 

CLICCA QUI PER VEDERE LA CLASSIFICA COMPLETA