Gazzetta – Milan, blitz di Maldini: l’esterno per 20 milioni!

Seppur con poche certezze per il suo futuro, Paolo Maldini continua a lavorare senza sosta per il bene del Milan. Sta per chiudere un affare

Accordo con il talentuoso giocatore per il Milan, che adesso deve superare l’ostacolo della società che ne detiene il cartellino. Ci vorrà l’offerta giusta per assicurarsi le prestazioni di un calciatore dalle qualità indiscutibili e su cui c’erano gli occhi di diversi club europei. Adesso deve cominciare a scendere in campo anche RedBird.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Lavora senza un attimo di tregua Maldini assieme al suo compagno di avventure Massara. Nella giornata di mercoledì c’è stato un importante incontro con l’entourage di un giocatore che si sta monitorando da diverso tempo. Adesso sembrano esserci le condizioni per far sì che l’affare vada in porto ma tutto dipenderà dal nuovo fondo americano che sta per prendere il comando dalle mani di Elliott.

L’accordo con il giocatore c’è. L’esterno offensivo non vede l’ora di arrivare a Milano e arrivano buoni segnali sulla fumata bianca della trattativa. Come già ribadito però l’ultima parola spetta alla proprietà del club e su questo al momento non ci sono ancora troppe garanzie. Per questo motivo Maldini continuerà a coccolarsi il calciatore fino al momento in cui RedBird darà l’ok. Il prezzo del cartellino non spaventa, continua il progetto seguendo la linea verde che finora ha detto dei frutti inimmaginabili.

Noa Lang vicino al Milan: accordo con il giocatore | Quanto chiede il Bruges

Noa Lang si avvicina sempre più a vestire la maglia rossonera nella prossima stagione. A riportare la notizia è stato il noto quotidiano italiano La Gazzetta dello Sport, che ha spiegato come nella giornata di mercoledì scorso ci sia stato un incontro tra Maldini, Massara e l’entourage del giocatore che ha dato esito positivo. L’accordo con Noa Lang c’è, ora si attende l’ok della proprietà che non può arrivare in tempi brevissimi per i soliti noti motivi.

La richiesta del Bruges per il cartellino del giocatore non spaventa il Milan: siamo sui 22 milioni di euro circa, cifra alla portata della società. Si tratta comunque di un investimento importante nei confronti di un giovane ragazzo che però ha dimostrato più volte nel campionato belga e nel panorama europeo di avere grandi prospettive future: insomma, il profilo ideale seguendo la logica del duo dirigenziale rossonero.

E dunque nonostante le tante incognite sul futuro, Maldini e Massara continuano a lavorare senza sosta per il Milan, cercando di regalare nuove gioie ad un popolo che ormai è sempre più affamato.