Maldini, incontro a breve con RedBird: progetto e rinnovo

Arrivano conferme sull’imminente incontro fra il CEO del fondo statunitense, Gerry Cardinale, e il dt dei rossoneri

La notizia di giornata ha spiazzato tutti nel mondo Milan. Il CEO di RedBird, Gerry Cardinale, è a Milano e ha già firmato: il club rossonero sta quindi per passare al fondo di investimento statunitense.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Secondo quanto riportato dai media si è svolto in queste ore l’incontro fra Cardinale cardinale e la dirigenza del Milan, nelle figure del presidente Paolo Scaroni e di Ivan Gazidis. Al summit era presente anche il rappresentante di Elliott, Giorgio Furlani. Red Bird ha avuto la meglio su Investcorp riuscendo a convincere il club sia sul piano economico che sul quello imprenditoriale. Gli americani infatti hanno già dimostrato di saper lavorare bene in ambito sportivo. Basti vedere quanto fatto con altre due società calcistiche europee come Liverpool e Tolosa.

Oltre alle questioni burocratiche si passerà presto anche a quelle tecniche e di campo. Non c’è infatti tempo da perdere perché la nuova stagione è alle porte e bisogna capire quale sarà il budget e la strategia per rinforzare la squadra sul mercato. Andranno inoltre risolte tante situazioni ancora in bilico.

Arrivano anche conferme sul fatto che lo stesso Cardinale parlerà a breve con Paolo Maldini. I due discuteranno dei programmi per la prossima stagione e del rinnovo del contratto del dt dei rossoneri. A confermare la notizia è Nicolò Schira. Il giornalista lo ha specificato attraverso un post sul proprio account Twitter.