Milan, Pellegatti rivela: “Il vero obiettivo è lui: sarà l’erede di Kakà e Rui Costa”

Il Milan ha scelto le sue priorità di mercato. Le ha svelate oggi, nel suo consueto video di aggiornamento, il cronista Carlo Pellegatti.

Sarà una lunga estate di calciomercato quella del Milan e di molti altri club italiani. Ma la società rossonera è attesa da colpi importanti, per intenderci da Champions League, visto che l’obiettivo primario è confermare l’ottima stagione appena trascorsa e migliorarsi in Europa.

Pellegatti
Carlo Pellegatti (screen da Youtube)

Lo sa bene Carlo Pellegatti, cronista e tifosissimo rossonero, che anche oggi ha aggiornato tutti i suoi follower sul proprio canale Youtube. Nell’ultimo video odierno, Pellegatti ha svelato le priorità del mercato del Milan. Più che notizie delle vere e proprie sensazioni concrete per il giornalista da sempre molto vicino all’ambiente milanista.

In particolare Pellegatti ha svelato il nome intorno a cui ruoterà la trattativa forse più costosa dell’estate. Il Milan starebbe per prendere un numero 10, o quanto meno sta impostando la trattativa, per ottenere un talento di assoluta qualità e leadership che possa garantire più continuità di Brahim Diaz.

Pellegatti sicuro: “In arrivo l’erede dei grandi fantasisti del Milan”

Nella registrazione di oggi, Pellegatti ha ammesso con sicurezza che il prossimo rinforzo del Milan in attacco si chiamerà Charles de Ketelaere. Il trequartista belga del Club Bruges non è certo un nome nuovo, ma arrivano conferme importanti.

Il vero grande obiettivo, l’erede degli Schiaffino, dei Rivera, dei Rui Costa, dei Kakà è lui. Charles de Ketelaere. Notizie e suggestioni fondate di oggi. Là davanti il Milan ritiene che servisse un giocatore da San Siro, che può anche partire da destro. Mi fa impazzire, sono già ispirato da lui, vedrò presto una sua partita per capire meglio la qualità del giocatore, ammirarlo davvero. Il Milan ci sta lavorando, i contatti con il Bruges sono reali, ci hanno sempre detto che è un obiettivo”

Il Milan sta dunque lavorando al cartellino del calciatore. Il Bruges lo valuta 40 milioni, ma secondo Pellegatti i rossoneri con un’offerta da 25 più bonus potrebbero convincere i belgi. Inoltre De Ketelaere già sogna San Siro e vuole giocare la Champions da protagonista.

Gli altri colpi del Milan: l’aggiornamento di Pellegatti

Non solo la notizia su De Ketelaere. Oggi Pellegatti ha aggiornato la situazione sugli altri possibili colpi in entrata: “Il Milan prenderà sicuramente Origi, prenderà sicuramente ma con più calma Renato Sanches. Per quanto riguarda Botman rimane una questione complicata, il Lille ha offerte alte come quelle del Psg e non solo. Non arrivasse lui, il Milan ha delle valide alternative in difesa”.

Sul colpo per la fascia destra: “Secondo me difficilmente andranno su Zaniolo, soprattutto se prenderà De Ketelaere. Altrimenti si andrà a trovare un dossier giusto per quella fascia. Su Zaniolo so che la Juventus non investirà cifre importanti in estate. Maldini adora Zaniolo, ho letto che la Roma potrebbe chiedere l’inserimento di Pobega. Bisognerà capire se varrà la pena”.