Milan, attento: l’agente ha incontrato il Barcellona!

L’ultima indiscrezione dei media spagnoli parlano di un dialogo serrato con il Barcellona, a cui piace l’attaccante rossonero.

Gli intrecci del mercato del Milan, sia in entrata che in uscita, continuano ad essere numerosi. Ogni giorno fuoriescono indiscrezioni e rivelazioni che possono esaltare l’intera piazza rossonera.

Xavi e Ferran
Xavi e Ferran Torres (©LaPresse)

I tifosi, ancora felicissimi per lo Scudetto appena vinto, sognano colpi altisonanti e di livello internazionale per andare a caccia di un traguardo anche più europeo. Ma prima di intervenire con acquisti importanti, Paolo Maldini dovrà pensare a non disperdere i talenti di casa Milan.

Diversi calciatori andranno blindati il prima possibile, per non rischiare che cadano in tentazioni importanti nei prossimi mesi. In tal senso si segnala un contatto in terra spagnola che spaventa il Milan, perché riguarderebbe anche un pezzo pregiatissimo della rosa di Stefano Pioli.

Jorge Mendes sbarca a Barcellona: ecco di cosa ha parlato

L’indiscrezione è stata lanciata già ieri sera da Sport, noto quotidiano iberico molto informato sulle cronache vicine al Barcellona. Secondo questa news, il noto procuratore sportivo Jorge Mendes sarebbe sbarcato in Spagna per alcuni incontri decisivi, ovviamente riguardanti i suoi assistiti.

Mendes avrebbe già avviato dei colloqui informali con la dirigenza del Barcellona. Proprio la squadra che ha già soffiato Franck Kessie al Milan a parametro zero, ma solo quando l’ivoriano aveva già scelto di rifiutare la proposta milanista.

La notizia è che Mendes sarebbe in contatto con i blaugrana per discutere del futuro di tre calciatori che fanno parte del suo portfolio da agente. Due di questi militano in Premier League: ovvero Bernardo Silva del Manchester City e Ruben Neves del Wolverhampton. Ma il terzo nome riguarda il Milan: si è parlato anche del destino di Rafael Leao.

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Il classe ’99 è alle prese con un rinnovo più complicato del previsto. Il Milan deve blindarlo, visto il contratto che scade nel 2024 ed uno stipendio assolutamente da adeguare alla sua crescita tecnica. Ma non mancano le tentazioni: l’ultima è proprio il Barça, che starebbe cercando un colpaccio in attacco per dare vivacità al tridente di Xavi.

Non c’è ancora nulla di concreto, né un’offerta in vista da parte del Barcellona. Ma Leao è un giocatore che fa gola a molti, soprattutto se si muove Mendes in persona per proporre il suo talentuoso assistito. Milan alle strette? Forse, ma Maldini ha il coltello dalla parte del manico, con due anni di contratto ancora in essere e un rinnovo che potrebbe concretizzarsi più avanti.