Tonali: “Ora tocca a noi giovani. In Nazionale gioco diversamente”

Il centrocampista azzurro e del Milan ha parlato in conferenza stampa insieme a Roberto Mancini

L’Italia si prepara ad affrontare l’Inghilterra domani per la terza giornata di Nations League, dopo i 4 punti ottenute nelle prime due partite. Il match si disputerà al Molineux Stadium di Wolverhampton.

Sandro Tonali
Sandro Tonali (©LaPresse)

Intanto il ct azzurro Roberto Mancini ha parlato in conferenza stampa, e lo ha fatto insieme a Sandro Tonali. Il centrocampista rossonero ha parlato del suo periodo a livello personale, e anche in Nazionale. Queste le sue dichiarazioni: “Sono state per me due estati completamente diverse: questa non l’ho ancora finita come calciatore e non l’ho ancora iniziata come vacanze. Ancora per un po’ dovremo mantenere la testa al posto giusto, con la concentrazione giusta per le prossime partite. Il calcio è strano: tocca a noi giovani, in questo momento, dimostrare che la solita storiella che non siamo pronti non è vera. Dobbiamo giocare, nel club e in Nazionale, e appena arriva l’opportunità dobbiamo far vedere a tutti quello che sappiamo fare”.

Tonali ha poi aggiunto: “Ora dobbiamo essere ancora più gruppo: quando le cose vanno bene, è facile andare avanti, ma adesso che sono arrivate delle difficoltà bisogna essere compatti. Non esserci qualificato a un altro Mondiale è difficile: dobbiamo far vedere che non siamo divisi, come alcuni dicono. Da club a Nazionale cambia il mio modo di giocare, ma non il gioco. Noi cerchiamo di dare il centro per centro, o addirittura il 110, perché è quanto serve per il gruppo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)