Calciomercato Milan, il colpo sulla trequarti dipende da Rebic: la situazione

Il Milan sta lavorando ad un acquisto importante in avanti, ma c’è una condizione fondamentale per cui si possa realizzare.

Grandi manovre in casa Milan per regalare a Stefano Pioli una fase offensiva più completa e soprattutto imprevedibile. I dirigenti rossoneri stanno lavorando su più tavoli, anche se le caratteristiche dei giocatori ricercati sembrano piuttosto chiare.

rebic
Ante Rebic in Spezia-Milan (©LaPresse)

Il Milan vuole calciatori giovani, ma soprattutto che possano regalare qualità e giocate sorprendenti. Da rinforzare c’è sicuramente la linea della trequarti, che visti i rendimenti alterni di alcuni elementi ha bisogno di maggiore spessore e continuità in vista della prossima stagione.

I nomi sono già noti: il Milan intende pescare in Belgio, visto che gli occhi dalla dirigenza sono puntati da tempo su due fantasisti che militano nel Club Bruges, società che sforna ogni anno grandissimi talenti pronti al grande salto.

Lang vicino al Milan, per De Ketelaere servirà una cessione eccellente

I due talenti del Bruges che il Milan segue da tempo sono profili ben noti. Ovvero l’esterno d’attacco Noa Lang ed il trequartista Charles de Ketelaere. Due elementi dalle qualità purissime e dal carattere tutt’altro che lieve: soprattutto Lang si segnala come una scheggia impazzita, dentro e fuori dal campo.

Oggi Tuttosport ha fatto il punto della situazione su questi due obiettivi rossoneri. Su Lang arrivano conferme: pare che il Milan sia molto vicino all’esterno olandese, per il quale il club si sarebbe mosso ormai da molto tempo. Un affare da circa 22 milioni di euro che garantirebbe a mister Pioli un giocatore molto tecnico e duttile, capace di giocare in tutti i ruoli della trequarti.

Lang però non esclude l’arrivo di De Ketelaere. Il classe 2001 belga potrebbe essere il colpaccio dell’estate, perché un fantasista ricercato da mezza Europa su cui però il Milan si sta muovendo in maniera concreta. Il ragazzo aspira a trasferirsi in un campionato importante come la Serie A italiana, ma va trovato l’accordo con il Bruges che ad oggi è ferma ai 35-40 milioni di valutazione per il cartellino.

De Ketelaere
Charles De Ketelaere (©Ansa Foto)

Ma De Ketelaere potrà arrivare ad una condizione: il Milan dovrà sfoltire il reparto offensivo per far spazio ad un ingresso importante come quello del 21enne belga. L’indiziato numero uno a partire è Ante Rebic. L’attaccante croato, che sa giocare anche come esterno offensivo, non è affatto incedibile.

Un’eventuale addio di Rebic presuppone l’acquisto di un nuovo rinforzo offensivo, con caratteristiche anche più specifiche del croato ex Verona. Al momento non si segnalano proposte per il numero 12 rossonero, ma non è detto che spuntino offerte nelle prossime settimane.