Milan snobbato ancora: “Inter davanti a tutti”

Il calciatore snobba il Milan per la lotta allo Scudetto: “L’Inter è davanti nonostante abbiano perso l’ultimo”. Ecco le dichiarazioni a ‘Radio anch’io sport’

Non è bastato conquistare lo Scudetto, nonostante i tanti errori arbitrali, per rendere il Milan la squadra più forte in Italia. Lo scetticismo attorno ai rossoneri continua ad essere tanto. Non basta essere costantemente tra i primi due posti ormai da più di due anni. A detta di molti, tanti calciatori avrebbero dato molto di più.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Al Milan manca il centravanti”, quante volte abbiamo sentito questa frase? “Il Milan senza Donnarumma perderà 15-20 punti“, anche questa è stata una frase ripetuta più spesso, poi Mike Maignan ha zittito tutti.

Si diceva anche che con Stefano Pioli in panchina i rossoneri non avrebbero vinto mai. Come se l’allenatore ammirato in rossonero fosse lo stesso di quello visto altrove. Ci si aggiorna, le esperienza ti migliora, così come l’ambiente in cui lavori. Il Milan e tutti i suoi giocatori sono stati ampiamente sottovalutati e lo si continua a farlo.

Parla Chiellini

Non è dunque bastato conquistare lo Scudetto per essere considerata la squadra da battere. Giorgio Chiellini, che con la sua Juventus ha chiuso a ben 16 punti di distacco, sostiene che sia l‘Inter il team più forte: “I nerazzurri sono davanti a tutti – non ha alcun dubbio l’ormai ex difensore bianconero -, nonostante abbia perso questo Scudetto. Dybala all’Inter e Di Maria alla Juve? Le squadre vanno giudicate nella loro completezza, presto ora per parlare, da soli non vince più nessuno. Bisogna trovare giusta alchimia di gruppo per superare i valori di un avversario più forte”.

Ormai i giocatori del Milan sono abituati a non essere considerati la squadra più forte. A gennaio, dopo i trasferimenti di Vlahovic, alla Juventus, Gosens all’Inter e Boga all’Atalanta, gli uomini di Pioli, per molti, avrebbero dovuto chiudere fuori dai primi quattro posti. Poi sappiamo tutti com è andata a finire…