Dal Milan all’Empoli: contatti avviati per la cessione

Sono in corso contatti per il possibile trasferimento di un esubero rossonero all’Empoli: un giocatore è richiesto dall’allenatore Zanetti.

Paolo Maldini e Frederic Massara sono concentrati su riscatti e acquisti, ma hanno anche delle operazioni in uscita da concretizzare nelle prossime settimane. Ci sono dei giocatori che non rientrano nel progetto e che lasceranno Milanello.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Una cessione molto attesa è quella di Samuel Castillejo, che già nelle scorse due sessioni del calciomercato era ritenuto trasferibile e che dovrebbe cambiare squadra in estate. Ha passato praticamente tutta la stagione in panchina ed è probabile che faccia ritorno in Spagna, dove ha alcune richieste.

Tra i calciatori che il Milan ritiene cedibili c’è anche Mattia Caldara, che nell’ultima annata ha giocato in prestito al Venezia. La squadra veneta è retrocessa in Serie B e dunque il difensore rientra, almeno momentaneamente, a Milano.

Calciomercato Milan, Caldara può finire all’Empoli: l’indiscrezione

Caldara ha ancora un anno di contratto con il Milan e al 30 giugno 2022 ha un valore residuo a bilancio di circa 7,5 milioni di euro. Impensabile venderlo a tale cifra, considerando anche lo stipendio da circa 2 milioni netti annui. Il club rossonero dovrà accettare di fare una minusvalenza vendendo il cartellino a un prezzo basso più basso. Comunque liberarsi dell’ultima quota di ammortamento di Caldara e del suo ingaggio sarebbe positivo.

Mattia Caldara
Mattia Caldara in uscita dal Milan: piace all’Empoli (©LaPresse)

Secondo quanto rivelato da Sky Sport, sulle tracce di Caldara ci sarebbe l’Empoli. La squadra toscana dalla prossima stagione sarà guidata da Paolo Zanetti, lo stesso allenatore con il quale il giocatore ha lavorato al Venezia nei mesi scorsi.

Il giornalista Gianluca Di Marzio ha spiegato che Caldara è un obiettivo concreto e che l’Empoli potrebbe presto arrivare a un accordo con il Milan. I contatti sono in corso. Il difensore ex Atalanta è fuori dai piani rossoneri e un trasferimento in Toscana gli consentirebbe di poter giocare con continuità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)