Pioli in vacanza da campione: “Mai così milanista. Non vedo l’ora di difendere il titolo”

Le parole di Stefano Pioli direttamente dalle vacanze, in attesa di tornare a lavorare ed essere il tecnico campione in carica.

Partire per le meritate vacanze da allenatore campione d’Italia in carica. Un vero e proprio sogno per Stefano Pioli, che in questi giorni si sta godendo le ferie estive prima di ripartire col lavoro sul campo.

pioli
Stefano Pioli (©Ansa Foto)

Per il tecnico del Milan sarà un’estate diversa. Ha dato tutto, ha raccolto molto sulla panchina rossonera. Si godrà settimane di relax sapendo di aver fatto una vera e propria impresa, che nessuno fino a 12 mesi si sarebbe mai aspettato. Ma è anche consapevole che da luglio bisognerà lavorare al massimo per confermarsi.

Oggi intanto la Gazzetta dello Sport ha raccolto alcune dichiarazioni in esclusiva di mister Pioli, durante le vacanze nella consueta location di Forte dei Marmi. Dove Stefano fa il nonno assieme alla moglie Barbara, si rilassa e si lascia andare a qualche scampagnata ciclistica per mantenersi attivo.

Gli amici di Pioli e le confessioni sul mercato del Milan

Un’estate da vero idolo. Preso d’assalto in Sicilia dalla gente, una volta saputo che avrebbe passato qualche giorno di ferie a Noto e dintorni. Fermato per due chiacchiere dai tifosi a Forte, ma la gentilezza di Pioli è rinomata da quelle parti: “Sì, è un’estate da sogno – dice dietro un paio di occhiali da sole gialli -. Sicuramente la più bella della mia vita. Non sono mai stato così milanista“.

Ma la testa del mister è già sul ritorno al lavoro con il suo Milan: “Non vedo l’ora di tornare ad allenare e difendere lo Scudetto. I miei calciatori mi mancano già”. I ben informati sanno che Pioli non sa stare troppo lontano dalla sua squadra, la sua migliore creatura. E contatta i calciatori rossoneri quasi ogni giorno, per tenerli d’occhio e farli sentire parte di una grande famiglia.

E di mercato? Ne ha parlato Andrea, bagnino di Forte e grande amico di Pioli che ogni tanto si lascia scappare qualche rivelazione: “L’anno scorso il mister mi parlava di Messias ed effettivamente è arrivato al Milan. Ma occhio alle false piste: un anno fa abbiamo parlato anche di De Paul che non è arrivato”.

Ed ancora gli altri amici di sempre, il fiorentino Paris che ha un banco di ortofrutta in paese con i figli Luca e Fabio, loro rossoneri di cuore: Il mister ci ha detto che gli prendono un difensore, un centrocampista, un 7 e un 10. O forse un 10 che gioca anche da 7“. Indizi sotto l’ombrellone. Intanto mister Pioli è già in piena forma da ripresa.