Calciomercato Milan, offerto il difensore: cambia tutto?

Un difensore centrale è stato offerto nelle ultime ore al Newcastle! Parliamo di un nome accostato anche al Milan. E no…non è Botman!

Milan e Newcastle sono due dei club più discussi e accostati in ambito mercato attualmente. Il motivo è semplice e porta il nome di Sven Botman. È risaputo che rossoneri e Magpies si stanno contendendo il possente difensore olandese, reputato dalla maggioranza come un giocatore di grandissima prospettiva.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Al momento, il Newcastle ha messo sul piatto del Lille un’offerta più alta rispetto a quella del Milan. Se Maldini e Massara si sono spinti a 30 milioni di euro, è di 35 milioni l’offerta degli inglesi. Una situazione che però al momento è bloccata dal Lille stesso, che forte della volontà di scatenare un’asta aspetta un rilancio da parte dei club interessati.

Oltre a Milan e Newcastle, si è vociferato di un interesse di Paris Saint Germain e Tottenham. Nulla di concreto al momento. Le offerte ufficiali sono quelle del club rossonero e dei Magpies. Intanto, il giocatore non aspetta altro che essere liberato. La sua preferenza è ormai nota a tutti. Sven Botman sogna di vestire la maglia rossonera la prossima stagione, e non a caso ha già raggiunto l’accordo personale con il Milan.

La sensazione è che tutto possa sbloccarsi nelle prossime settimane. Il Lille, ovviamente, preferisce vendere il giocatore alla migliore offerente, ma la volontà di Botman sarà assolutamente decisiva. Intanto, il comportamento snervante del Lille sta infastidendo sia Milan che Newcastle, e per questo i due club si stanno guardando attorno.

Manchester United, offerto il difensore al Newcastle: anche il Milan ci pensa

Negli ultimi giorni si è diffusa la voce di un Milan attento ad altri profili difensivi dato il tempo preso dal Lille per Botman. È tornato di moda il nome di Eric Bailly, accostato fortemente ai rossoneri a gennaio, quando Maldini e Massara cercavano il sostituto di Simon Kjaer. Pare che la pista che porta all’ivoriano viene sempre tenuta in considerazione dalla dirigenza milanista, ma c’è di più.

Bailly Eric
Eric Bailly (©LaPresse)

Difatti, come riportato dal Mirror, accreditato tabloid inglese, il Manchester United ha offerto il cartellino di Bailly allo stesso Newcastle. Erik Ten Hag, nuovo tecnico dei Red Devils, non ritiene l’ivoriano utile al suo progetto tecnico e per questo è stato messo ufficialmente sul mercato. In realtà, Bailly è da tempo alla porta di Manchester, alla ricerca di più spazio per esprimere il suo potenziale.

Era stato acquistato dallo United per ben 30 milioni di sterline nel 2016, quando Mourinho fece di tutto per averlo dal Villareal. Oggi, è praticamente un panchinaro. Il Mirror sottolinea che il Newcastle predilige fortemente il profilo di Sven Botman, ma siccome questo ha una netta preferenza per il Milan, potrebbe prendere in considerazione la carta Bailly.

Il Manchester United è pronto a svenderlo. Potrebbero bastare 8,5 milioni per aggiudicarselo. Un colpo low-cost per un club come quello di proprietà del fondo PIF. Se i Magpies vireranno su Bailly, il Milan potrebbe avere la strada spianata per arrivare a Botman. Al momento, però, sono solo teorie.