Niente Milan, ha rinnovato sino al 2026: ma occhio alla clausola!

Il giocatore che era stato accostato al Milan ha rinnovato ufficialmente il suo contratto. Nel nuovo accordo è stata inserita però una particolare clausola!

Il Milan è ancora alla ricerca dei giusti rinforzi per la sua trequarti. Continuano a gravitare una miriade di nomi in orbita rossonera. L’intenzione del club è però quella di trovare la migliore soluzione qualità-prezzo. Con l’entrata di RedBird Capital al comando del Milan non cambierà la politica di mercato e acquisti.

Lipsia vs PSG
Lipsia vs PSG (©LaPresse)

Si punta maggiormente alla sostenibilità finanziaria della società, ma ciò non toglie che quest’estate il Diavolo potrà concedersi qualche acquisto di maggiore prestigio e qualità. Non a caso, i profili accostati al Milan nelle ultime settimane vantano grande blasone. Zaniolo, Asensio, De Ketelaere, Berardi… L’obiettivo principale è quello di rafforzare la batteria dei trequartisti e degli esterni di destra.

Brahim Diaz, Saelemaekers e Junior Messias, da soli, non rappresentano i titolari che il Milan vuole per tornare competitivo. La necessità è quella di regalarsi giocatori che possano segnare il salto di qualità nell’immediato. A destra, assai probabilmente usciranno Samuel Castillejo e chissà anche Alexis Saelemaekers. Al centro, invece, va verso la conferma Brahim, ma ci sarà la necessità di affiancargli nel ruolo un giocatore di maggiore efficacia.

Nkunku, sfuma il sogno per il Milan: rinnovo ufficiale

Pare che il Milan abbia anche pensato a Christopher Nkunku nelle ultime settimane. Almeno così è stato riportato dalla maggioranza dei media italiani ed esteri. Il trequartista francese ha fatto faville nell’ultima stagione al Lipsia, attirando inevitabilmente l’attenzione dei più grandi club europei. PSG, Real Madrid, Bayern Monaco e anche il Milan sono stati i club accostati con più frequenza a Nkunku.

nkunku
Christoph Nkunku (©LaPresse)

Il Lipsia, però, come aveva fermamente dichiarato, ha fatto gran muro e non ha lasciato partire il suo elemento di maggiore talento. Dopo le tante voci di mercato, Christopher Nkunku ha rinnovato oggi, in via ufficiale, il suo contratto con i tedeschi. Prolungamento sino al 2026 e sicuramente un adeguamento dell’ingaggio cospicuo. Attenzione, però, perchè nel nuovo contratto è stata inserita una clausola di fondamentale importanza.

A partire da giugno 2023, sul giocatore varrà una clausola rescissoria di 60 milioni di euro. A riportarlo è il tabloid tedesco Kicker, che sottolinea come la prossima estate ci sarà sicuramente la fila per il trequartista francese. Giorni fa si parlava di un valore di mercato pari a più 100 milioni di euro per Nkunku. A giugno prossimo ce lo si potrà aggiudicare per molto meno.