Leao, l’annuncio preoccupa i tifosi: “Ho cenato con Mendes…”

Il Presidente ha ammesso di aver parlato con l’agente del rossonero. Un annuncio che ha sollevato qualche preoccupazione…

Rafael Leao si unirà presto ai compagni per iniziare anche lui la preparazione in vista dell’inizio del campionato. Il portoghese è un tassello chiave della squadra rossonera e i tifosi sono ormai completamente innamorati del suo talento. Nell’ultima stagione ha fatto faville, affermandosi come protagonista del successo.

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Ha acquistato sicurezza nei suoi mezzi, è maturato dentro e fuori dal campo, e lo ha mostrato sin dall’inizio della scorsa stagione. Leao è vicino a diventare un top player, e se ne sono accorti tanti club europei, i migliori in pratica. Manchester City, Real Madrid, Paris Saint Germain sono soltanto alcune delle big europee che hanno iniziato a monitorare con attenzione la situazione di Rafa.

Il Milan sa bene che il suo gioiello è al centro dei riflettori, essendo anche entrato in pianta stabile nelle rotazioni della Nazionale maggiore del Portogallo. Da mesi si lavora al rinnovo di Leao. Inizialmente Paolo Maldini e Frederic Massara avevano strappato l’accordo totale al giocatore per un prolungamento sino al 2026 e un adeguamento dell’ingaggio da 1,5 milioni a 4,5 milioni. 

Sembrava tutto fatto, poi la controversia legale con lo Sporting Lisbona ha complicato ogni piano. Finito il campionato con lo Scudetto, Leao e il suo agente hanno alzato le pretese economiche per il rinnovo – almeno secondo quanto circola nelle ultime settimane. Il Milan sa che sarà necessario un sforzo maggiore per trattenere il talento, ma forse bisognerà agire in fretta per evitare intoppi.

La cena con Mendes, Leao tra gli argomenti?

Un club che si è mostrato particolarmente interessato a Leao è il Barcellona di Laporta. I blaugrana, come spesso ribadito dallo stesso Presidente, nutrono stima e ammirazione per il talento portoghese. Qualche settimana fa, addirittura, era arrivata voce di un concreto pressing del Barca per Rafael, poi svanito senza troppo clamore.

Jorge Mendes
Jorge Mendes (©Ansa Foto)

Ma oggi Joan Laporta ha fatto una cruciale rivelazione. Alla stampa, nella conferenza di presentazione di Franck Kessie, ha ammesso di aver cenato di recente con Jorge Mendes, parlando di mercato. Nelle ultime ore è circolata la voce di un interesse del club azulgrana per Cristiano Ronaldo, che insoddisfatto a Manchester cerca una nuova casa che possa garantirgli la Champions League. 

Ma Laporta si è rifiutato di fare nomi, dichiarando di non essere intenzionato a parlare dei singoli giocatori discussi con Mendes. Dato il recente apprezzamento, c’è la reale possibilità che uno degli argomenti trattati sia stato proprio il profilo di Rafael Leao? Le parole del patron del Barca hanno fatto drizzare le antenne ai tifosi rossoneri, preoccupati che il gioiello milanista sia nei radar dei blaugrana.

Non abbiamo certezze al momento, ciò che è certo è che su Leao vige una clausola rescissoria di 150 milioni di euro, e il Barcellona, che versa in una profonda crisi economica, non potrà permettersi un tale colpo.