Calciomercato Milan, via subito: addio a sorpresa?

Dalla Spagna arriva una notizia interessante riguardante in un calciatore della squadra di Pioli: possibile partenza a sorpresa.

La metà di luglio è superata e il calciomercato si può infiammare. Anche quello del Milan, che finora non si è mosso tantissimo. Si è limitato a confermare Alessandro Florenzi e Junior Messias, oltre a ingaggiare Divock Origi. Da registrare anche i rientri dai prestiti di Tommaso Pobega e Yacine Adli.

Paolo Maldini Frederic Massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

Paolo Maldini e Frederic Massara nei prossimi giorni contano di chiudere l’acquisto di Charles De Ketelaere, fantasista e attaccante del Club Bruges. Un giovane di grande talento sul quale verranno investiti oltre 30 milioni di euro, considerando i bonus.

Il 21enne belga dovrebbe agire da trequartista, ruolo nel quale nella passata stagione era Brahim Diaz il titolare prima di perdere il posto a causa di un rendimento altalenante. L’ex Manchester City è tra i più attesi della nuova annata, ci si aspetta un rilancio da parte sua.

Calciomercato Milan, futuro Brahim Diaz: la posizione del Real Madrid

Brahim Diaz è in prestito al Milan fino a giugno 2023 e il Real Madrid monitora le sue prestazioni per decidere se dargli fiducia o meno in futuro. I colleghi di Sport.es spiegano che lui è felice di indossare la maglia rossonera, con la quale può giocare con continuità e dimostrare il suo valore.

Brahim Diaz
Brahim Diaz, in prestito al Milan dal Real Madrid (©LaPresse)

Ma nonostante lui sia contento al Milan, la fonte giornalistica spagnola non esclude un rientro anticipato al Real Madrid nel caso in cui uno tra Dani Ceballos e Marco Asensio lascino la squadra di Carlo Ancelotti. Entrambi hanno un contratto che scade a giugno 2023 e dunque possono andarsene in questa finestra estiva del calciomercato.

Per Ceballos c’è una richiesta del Betis Siviglia, club nel quale è cresciuto e si è messo in mostra prima della firma con i blancos. Per quanto concerne Asensio, nonostante gli accostamenti al Milan e a squadre della Premier League, potrebbe rimanere al Real Madrid e poi andarsene a parametro zero.

Brahim Diaz è una soluzione in caso di cessione di uno dei due, anche se bisognerà capire la posizione del Milan se la società spagnola provasse a chiedere indietro il giocatore. Al momento, in Italia non risulta che i rossoneri vogliano “disfarsene”. Salvo colpi di scena, l’ex Manchester City rimarrà alla corte di Stefano Pioli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)