Bakayoko, non solo Valencia: è stato offerto a un club italiano

Il futuro di Bakayoko potrebbe non essere con la maglia rossonera: oltre al Valencia, spunta un’altra ipotesi per il centrocampista.

Il ritorno di Tiemoué Bakayoko era stato accolto discretamente bene lo scorso anno, ricordando la buona stagione 2018/2019 che fece al Milan prima di ritornare al Chelsea. Tuttavia, alla corte di Stefano Pioli il mediano francese non è riuscito a ritagliarsi uno spazio in squadra.

Tiemoue Bakayoko
Tiemoué Bakayoko (©Ansa Foto)

Ha messo insieme 18 presenze, 5 delle quali da titolare, per un totale di soli 607 minuti in campo. Da Milan-Juventus del 23 gennaio a Hellas Verona-Milan dell’8 maggio non è mai stato impiegato. Un chiaro segnale della scarsa fiducia dell’allenatore nei suoi confronti.

Il problema è che Paolo Maldini e Frederic Massara hanno ripreso il giocatore con la formula del prestito biennale, quindi di fatto lo hanno sotto contratto fino a giugno 2023. Non possono decidere unilateralmente di rompere l’accordo con il Chelsea, anche perché eventualmente ciò comporterebbe dei problemi nei rapporti con i Blues.

Va trovato un accordo. O meglio, va trovato un club che sia disposto a prendersi l’ex centrocampista del Monaco, così da liberare il Diavolo di un calciatore che non rientra nel progetto. Non è semplice.

Calciomercato Milan, Bakayoko tra Liga e… Serie A

Nei giorni scorsi si è parlato di un possibile ritorno di Bakayoko in Francia, dove il Marsiglia aveva messo gli occhi su di lui e avviato anche dei contatti con l’entourage del mediano. Tuttavia, il nuovo allenatore Igor Tudor ha bloccato l’operazione perché non convinto del giocatore. Il trasferimento in Costa Azzurra non si dovrebbe concretizzare.

Bakayoko Acerbi
Tiemouè Bakayoko e Francesco Acerbi (©Ansa Foto)

Sempre in Francia, precisamente a L’Equipe, risulta che il Valencia sia interessato davvero a Bakayoko. Sulla panchina della squadra spagnola c’è Gennaro Gattuso, che ha lavorato con lui prima al Milan e poi al Napoli. La Liga potrebbe essere una soluzione per il futuro del calciatore.

Intanto nelle scorse ore è emersa una notizia a sorpresa in Italia. Il quotidiano Il Tempo ha rivelato che Bakayoko è stato offerto alla Roma. Da capire se il club capitolino possa essere veramente interessato all’ex Monaco, cosa che finora non è mai uscita fuori.

Il Milan spera di trovare una soluzione, sia perché il francese non rientra nel progetto tecnico-tattico sia perché c’è la necessità di alleggerire ulteriormente il monte stipendi. Lui percepisce 2,5 milioni di euro netti a stagione e la dirigenza rossonera si sbarazzerebbe volentieri di questa spesa.