Fino in fondo: al Milan per meno di 20 milioni

Il Milan appare determinato a mettere le mani sul centrocampista: pronti 15-20 milioni di euro per portarlo in Italia e battere la concorrenza del Psg

L’obiettivo numero uno per il centrocampo da tempo è Renato Sanches. La situazione del portoghese continua a non sbloccarsi: il giocatore è conteso dal Milan e dal Psg.

Casa Milan
Casa Milan (©LaPresse)

La situazione continua ad essere poco chiara e finché il giocatore sarà al Lille, la speranza di vederlo in rossonero ci sarà. E’ evidente però che bisognerà comunque avere un’alternativa pronta.

In questi giorni sono stati fatti tanti nomi. Molte piste, come quella rispuntate nelle ultime ore, che porterebbe a Frattesi, appaiono poco percorribili. Complicato che il Diavolo decida di investire 30 milioni di euro, cifra richiesta dal Sassuolo.

Ecco che la vera alternativa – e oggi è forse qualcosa in più – può arrivare dall’Inghilterra: nelle ultime ore sono arrivate sempre più conferme in merito a Carney Chukwuemeka.

Il centrocampista classe 2003 di nazionalità inglese, ma nato in Austria da genitori nigeriani, si è messo in mostra con la maglia dell’Aston Villa, giocando 21 partite, tra campionato e coppa, per un totale di 969 minuti.

In Inghilterra tutti parlano bene di Chukwuemeka: c’è chi per caratteristiche lo paragona a Pogba, chi a Tchouameni o Camavinga. Centrocampista moderno, forte fisicamente, veloce e capace di giocare con il pallone tra i piedi.

Ha il contratto in scadenza tra meno di un anno, il prossimo 30 giugno, e l’Aston Villa si è ormai rassegnato a perderlo. Il prezzo fissato sarebbe sui 20 milioni di euro ma la cifra appare destinata a calare.

Milan determinato

Come scrive La Gazzetta dello Sport, il Milan sarebbe intenzionato ad andare fino in fondo, spendere una cifra sui 15-20 milioni per portarsi a casa un giocatore che nel giro di poco potrebbe valere più del quadruplo.

Il progetto giovani non tramonta di certo e il Diavolo si prepara a investire parecchio su calciatori internazionali, che ben presto potrebbero diventare i nuovi protagonisti del calcio europeo e non solo.

Il club rossonero deve fare i conti con la concorrenza di Psg e Barcellona: ecco, se i francesi e gli spagnoli dovessero far sul serio, il rischio asta sarebbe dietro l’angolo