De Ketelaere, il Milan fissa la deadline | Pronto il piano B

Ormai sembra che la trattativa per De Ketelaere sia alle fasi finali, in un verso oppure nell’altro il Milan vuole chiudere presto tutto.

Paolo Maldini e Frederic Massara non si sono ancora arresi, ma sembra davvero che si sia praticamente giunti al dentro o fuori per l’affare De Ketelaere. Dopo il viaggio in Belgio, non ci sono stati particolari passi avanti nella negoziazione tra le parti.

Charles de Ketelaere
Charles De Ketelaere, obiettivo di mercato del Milan (©Ansa Foto)

Il Club Bruges chiede 35 milioni di euro per la cessione del giocatore, mentre il Milan è arrivato a offrire 32 milioni (30 più 2 bonus). Entrambe le società sono rimaste abbastanza ferme sulle proprie posizioni in questi giorni. Quella rossonera non sembra disponibile ad alzare la propria offerta, forse anche forte del fatto che il talento belga abbia deciso di trasferirsi a Milano.

È ormai noto che De Ketelaere e il club di via Aldo Rossi siano d’accordo. È pronto un contratto di cinque anni a circa 2,5 milioni netti a stagione. Il ragazzo ha già rifiutato il Leeds United e altre squadre della Premier League. Vuole il Diavolo, che gli permetterà di giocare in Champions e che ha un progetto adatto alla crescita dei giovani.

Calciomercato Milan, affare De Ketelaere: le ultime news

Ieri è arrivata la notizia della mancata presenza di De Ketelaere nella lista dei convocati del Club Bruges per la prima partita di campionato contro il Genk. Subito è apparso come un indizio legato al calciomercato e alla sua probabile partenza in direzione Milano.

Charles de Ketelaere
Charles De Ketelaere, stella del Club Bruges (©Ansa Foto)

La Gazzetta dello Sport oggi scrive che è stato il calciatore stesso a chiedere al Club Bruges di non essere convocato. Una conferma ulteriore della sua volontà di vestire la maglia del Milan. La società belga e l’allenatore Carl Hoefkens hanno accolto la richiesta, ma adesso bisognerà vedere se la trattativa si chiuderà.

Il quotidiano sportivo nazionale spiega che il club rossonero vuole concludere tutto per domani o al massimo per martedì, altrimenti cambierà obiettivo. Non si tratterà ad oltranza per il giovane talento belga, per il quale il Milan ritiene di aver già fatto uno sforzo economico importante.

Nel caso in cui saltasse l’affare De Ketelaere, Maldini e Massara potrebbero decidere di andare all’assalto di Hakim Ziyech. Il 29enne marocchino può giocare sia da esterno destro offensivo sia da trequartista. Ha qualità ed esperienza che tornerebbero molto utili alla squadra di Stefano Pioli.