Milan, è arrivata l’ufficialità: affare definitivamente sfumato

L’ex obiettivo del Milan è ormai ufficialmente sfumato. Il Chelsea lo ha presentato poco fa anche attraverso i suoi social.

Grandi soddisfazioni, come gli arrivi di gente del calibro di Origi e De Ketelaere, ma anche diverse delusioni. Questa la sintesi del mercato rossonero durante l’estate 2022.

Casa Milan (©LaPresse)

I campioni d’Italia si sono lasciati sfuggire un obiettivo storico e dichiarato come Sven Botman, centrale olandese classe 2000 che è stato accalappiato dal Newcastle. Ed ora rischiano anche di vedere Renato Sanches, altro nome molto battuto, firmare per il PSG.

Il Milan inoltre ha dovuto abbandonare nelle scorse ore anche un’altra pista di mercato che sembrava calda. Quella che avrebbe portato ad un giovane centrocampista inglese, finito sul taccuino di Paolo Maldini dopo alcuni report positivi. Vale a dire Carney Chukwuemeka, talento dell’Aston Villa.

Un centrocampista di grande talento e fisicità. Ma proprio quando il Milan sperava di poter approfondire il discorso, è intervenuto il Chelsea con un blitz a bloccare Chukwuemeka. Offerta da circa 18 milioni di euro e accordo trovato tra i Blues ed i Villans in tempi brevissimi.

Oggi è arrivato persino l’annuncio ufficiale: sui suoi profilo social il Chelsea ha pubblicato le immagini di Chukwuemeka con la maglia della squadra londinese, con le primissime dichiarazioni del 19enne britannico emozionato per la nuova avventura. L’ennesima beffa per il Milan in questa lunga e calda estate.