Calciomercato Milan, le ultime di Di Marzio: c’è una novità

L’esperto di mercato ha dato gli ultimi aggiornamenti sul mercato dei rossoneri, in merito alla questione difensore e centrocampista

I giorni alla fine del mercato sono sempre di meno e il Milan deve ancora chiudere gli ultimi colpi. La dirigenza rossonera è sempre al lavoro per completare la rosa a disposizione di Stefano Pioli.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

All’appello mancano ancora un difensore e un centrocampista e se per il primo obiettivo i nomi rimangono sempre gli stessi, ovvero Diallo, Tanganga e Ndicka, per il secondo invece dopo l’addio all’obiettivo Renato Sanches i nomi continuano a cambiare giorno dopo giorno. Maldini e Massara si stanno prendendo tutto il tempo necessario per scegliere i profili migliori su cui sferrare gli affondi decisivi negli ultimi giorni di agosto.

A fare il punto sul mercato in casa Milan ci ha pensato come al solito Gianluca Di Marzio, nel consueto appuntamento serale a Sky Calciomercato – L’Originale. L’esperto di mercato ha chiarito subito la questione in merito al centrocampista, confermando il profilo puntato dalla società nelle ultime ore, ovvero Raphael Onyedika del Midtjylland. Queste le sue parole: “Il Milan sta insistendo per Onyedika. E’ la primissima scelta dei rossoneri a centrocampo. Si sta cercando nei contati di oggi di abbassare un po’ le richieste del club e quindi c’è fiducia per arrivare a prenderlo”.

Milan, Gabbia può rimanere fino a gennaio

C’è poi il difensore, che il Diavolo ha intenzione di fare, che può servire per aumentare la qualità e la quantità numerica del reparto. Ma la novità a riguardo raccontata dall’esperto di mercato riguarda Matteo Gabbia: “La novità è che potrebbe non partire Gabbia. Il difensore ha convinto nella pre season e, a prescindere dall’arrivo o meno di un altro centrale nel pacchetto arretrato, potrebbe rimanere alla corte di Stefano Pioli almeno fino a gennaio”.

Gabbia era cercato dalla Sampdoria, che lo chiedeva in prestito, ma a quanto pare il ragazzo rimarrà a Milano per giocarsi le proprie chance in una stagione molto importante per lui e per il Diavolo.