Calciomercato, l’Atalanta lo cede: un pericolo in meno per il Milan

Cessione a sorpresa per l’Atalanta, che potrebbe concretizzarsi ben prima della partita contro il Milan prevista per domenica.

Certamente l’impegno che incontrerà il Milan nella seconda giornata del campionato di Serie A sarà molto più insidioso e complesso, almeno sulla carta, di quello del debutto.

gasp
Gian Piero Gasperini (Ansa foto)

I rossoneri campioni d’Italia faranno visita all’Atalanta. Una squadra che da anni è ormai una certezza del nostro calcio, per il gioco offensivo espresso e per i risultati sorprendenti ottenuti dal 2017 in avanti.

Lo scorso anno il Milan ha battuto sia all’andata che al ritorno gli orobici, i quali vorranno dunque rifarsi. Ma arriva una novità riguardo alla formazione di Gian Piero Gasperini che, in qualche modo, può diventare un vantaggio anche per i milanisti.

Atalanta, rottura con Malinovskyi: l’ucraino è vicino alla cessione

La notizia a sorpresa dell’ultima ora arriva proprio da Bergamo, da un elemento della rosa atalantina. Ruslan Malinovskyi avrebbe rotto ogni rapporto con il club, nonostante sia considerato una risorsa da tempo.

Il centrocampista ucraino ha legato le sue fortune all’Atalanta, dopo lo sbarco in Italia dal Genk. Un calciatore dotato di tecnica di base raffinata, per non parlare di un piede mancino a dir poco letale.

Ruslan Malinovskyi (ansa foto)

Pare che tra Malinovskyi e lo staff tecnico dell’Atalanta non vi sia più alcun feeling. Per questo motivo il classe ’93 è pronto a dire addio, come riferito anche dalla moglie Roksana, che con rammarico ha ammesso di dover cercare un’altra casa: “Noi qui siamo felici. Non eravamo pronti per dover cambiare la vita. La finestra di mercato sta volgendo al termine e ora siamo costretti a cercare opzioni. Cercare… perché c’è un motivo serio. Dovete leggere tra le righe. Ruslan si stava preparando per la nuova stagione e ci siamo trasferiti nella nostra nuova casa, ma qualcosa è andato storto. Dovete sapere solo che nessuno sarebbe andato da nessuna parte. Vi dico questo perché per me è importante. Perché voi siete la parte grande della squadra”.

In queste ore pare che l’Atalanta stia imbastendo una trattativa serrata con l’Olympique Marsiglia. Uno scambio alla pari, con Malinovskyi destinato in Francia e l’approdo del turco Cengiz Under in nerazzurro. Il tutto potrebbe definirsi nelle prossime ore.

Il Milan può tirare un sospiro di sollievo, perché il piede caldo di Malinovskyi avrebbe rappresentato una delle armi più nette dell’attaco atalantino. In carriera però il 29enne ucraino non ha mai segnato al Milan, anzi, ha fallito persino un calcio di rigore nel pareggio per 1-1 del 24 luglio 2020.