Sprint Milan per battere il Liverpool: firma in arrivo

Il Milan ha voglia di blindare i propri gioielli: firme in arrivo per allontanare definitivamente i club che ci stanno provando

Sono giorni caldi per Paolo Maldini e Frederic Massara. Il Milan lavora per chiudere gli ultimi colpi. Stefano Pioli è in attesa di un centrocampista e di un difensore che possano sostituire Franck Kessie e Alessio Romagnoli.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Si sta lavorando intensamente per trovare la giusta soluzione ma allo stesso tempo si prova a blindare quei calciatori, protagonisti dell’ultimo Scudetto.

La settimana scorsa è toccato a Fikayo Tomori, mettere nero su bianco, con un adeguamento importante. L’inglese è un punto fermo della squadra di Pioli, come lo sono altri calciatori. Con gli anni ha guadagnato terreno, diventando sempre di più un pupillo del mister, ora tocca a Rade Krunic firmare.

L’accordo attuale scade il 30 giugno 2024 e va assolutamente blindato, al parti di altri suoi compagni. Il 2024 è l’anno di scadenza anche del contratto di Rafael Leao e Ismael Bennacer. Quella del portoghese e dell’algerino appaiono le situazioni un po’ più complicate.

Il portoghese potrebbe diventare il calciatore più pagato del Milan se Cardinale decidesse di accontentare le richieste del suo entourage, mettendo sul piatto 6/7 milioni di euro. La cifra richiesta dall’algerino è altrettanto alta: da circa 1,5 milioni, l’ex Empoli vorrebbe passare a guadagnare sui 4,5 milioni di euro.

In inverno, il Diavolo aveva, di fatto, raggiunto un accordo sui 3,5 milioni. Il cambio di proprietà non ha facilitato la chiusura dell’affare e oggi le richieste sono cambiate.

Voglia di chiudere

Secondo il Corriere dello Sport, in edicola stamani, il rinnovo di Bennacer dovrebbe arrivare proprio a 3,5 milioni di euro netti a stagione. Il Milan è pronto ad accelerare per evitare nuovi casi Kessie e per allontanare le sirene stranieri: l’ano scorso erano state Psg e Manchester City a sondare il terreno; ora è il Liverpool che sta pensando a Ismael Bennacer.

Da Casa Milan passeranno anche Sandro Tonali, per il quale appare solo una formalità, e Pierre Kalulu. Tutti protagonisti assoluti del Milan Campione d’Italia