Milan-Inter, scintille tra Calhanoglu e Theo Hernandez prima della gara – VIDEO

Strano siparietto prima del fischio d’inizio di Milan-Inter. Hakan Calhanoglu e Theo Hernandez protagonisti. Il primo ha negato il saluto al secondo!

Il primo derby della stagione se l’è aggiudicato il Milan grazie ad una strepitosa prestazione. 3-2 il risultato finale, con un magico Rafael Leao a segnare una doppietta e a fornire l’assist a Giroud del secondo gol. La squadra di Stefano Pioli ha dominato in lungo e il largo, peccato per il secondo gol concesso ai rivali.

Milan-Inter saluto giocatori
Milan-Inter saluto giocatori

Edin Dzeko ha infatti ridato coraggio nel finale di gara all’Inter, che ha provato in tutti i modi a trovare il pareggio. Per fortuna, una strepitoso Mike Maignan ha salvato il risultato con delle grandi parate. Una anche su Hakan Calhanoglu, meravigliosa. Il turco incarna perfettamente l’uomo derby, dato che ha vestito sia la maglia rossonera e adesso quella nerazzurra.

Sappiamo bene che il suo cambio di sponda ha lasciato tanta rabbia alla tifoseria milanista, con anche le sue dichiarazioni puntigliose è infervorare ancora di più l’ambiente. Anche il rapporto di Calhanoglu con diversi giocatori rossoneri si è inclinato. È nota a tutti la grande antipatia e rivalità tra lui e Zlatan Ibrahimovic. Ma non soltanto! Nessuno dei milanisti ha preso bene il grande tradimento del turco. E viceversa il numero 20 dell’Inter continua a provare un certo rancore per i rossoneri! Lo Scudetto non gli avrà fatto un bell’effetto.

La prova provata la si ritrova nel derby giocato oggi. Prima del fischio d’inizio, al saluto tra le due squadre, Hakan Calhanoglu si è rifiutato di dare la mano a Theo Hernandez. Il terzino francese non l’ha presa bene, e gli ha rivolto un leggero schiaffetto dietro la nuca. Subito dopo qualche parola non carina tra i due, con Theo a spiegare le sue ragioni. Insomma, da quando Calhanoglu è passato tra le fila nerazzurre il derby di Milano è ancora più sentito e infuocato!

Di seguito il video che mostra il siparietto tra i due rivali: