Dalla Spagna – Assalto del Milan all’esterno: super colpo

In Spagna sono convinti che a gennaio il club rossonero andrà all’assalto di una nuova ala d’attacco: l’ultimo tassello che serve a Pioli.

All’ultimo calciomercato estivo del Milan è mancato solo l’acquisto di un nuovo esterno destro offensivo. I tifosi ci hanno sperato, però a Milanello sono rimasti Junior Messias e Alexis Saelemaekers nel ruolo.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

La recente prestazione del belga contro il Salisburgo è stata molto positiva e l’auspicio è che riesca ad avere continuità adesso. Sulla quella fascia i rossoneri hanno bisogno di maggiore incisività. L’ex Anderlecht ha fatto bene in Austria e ora è chiamato a ripetersi, a dimostrare che non si è trattato di un fuoco di paglia.

Le quotazioni di Saelemaekers come titolare sono in salita e Messias cercherà di dare il massimo per essere la prima scelta di Pioli. Il brasiliano deve fare molto di più rispetto a quanto visto finora. Anche perché a gennaio si riaprirà il calciomercato e non è da escludere che la dirigenza possa decidere di fare un intervento in quella posizione. Altrimenti sarà rinviato tutto all’estate successiva.

Calciomercato Milan, nuovo esterno dalla Liga?

Secondo quanto rivelato in Spagna da Fichajes.net, il Milan starebbe valutando la possibilità di ingaggiare Marco Asensio. Il contratto dell’esterno maiorchino scade a giugno 2023 e il club rossonero vorrebbe approfittarne per assicurarselo a parametro zero. La fonte riferisce persino la predisposizione a offrire 25 milioni di euro nell’ultima estate, ma il Real Madrid avrebbe rifiutato tale cifra perché dava un prezzo maggiore al cartellino.

Marco Asensio
Marco Asensio (©Ansa Foto)

In Italia al momento non ci sono conferme in merito. Da considerare l’elevato stipendio di Asensio, che oggi percepisce circa 5 milioni netti a stagione e che probabilmente spera di guadagnare di più con un trasferimento. Senza dimenticare la commissione per il suo agente.

Jorge Mendes ha proposto il calciatore a più società durante lo scorso calciomercato, però non si è concretizzato nulla. Troppo alti i costi. Per il futuro è facile ipotizzare che possa essere la Premier League la destinazione. In Inghilterra ci sono diverse squadre ricche e che possono accontentare le richieste sia di Asensio sia del suo procuratore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)