Il Chelsea cambia ancora: un’altra novità prima del Milan

Nel club inglese sono nell’aria altri cambiamenti dopo l’avvicendamento in panchina: contatti anche per il nuovo ds

Sono giorni di rivoluzione in casa Chelsea. Il club londinese non è partito nel migliore dei modi in questo inizio di stagione, anche in Champions League, e la dirigenza ha deciso di intervenire subito.

Chelsea
Chelsea (©LaPresse)

I Blues hanno cambiato guida tecnica con l’esonero di Thomas Tuchel e l’arrivo di Graham Potter in panchina, subito dopo la sconfitta nella prima partita del girone di Champions contro la Dinamo Zagabria. Spettatore interessato di queste vicende è anche il Milan, che è nello stesso raggruppamento degli inglesi e che giocherà i prossimi due turni proprio contro di loro.

I rossoneri sono in testa a quota 4 punti dopo le prime due partite contro Salisburgo e Dinamo Zagabria, mentre il Chelsea è ultimo a 1 punto. Saranno quindi due sfide delicatissime quelle del 5 ottobre a Stamford Bridge e dell’11 ottobre a San Siro. Non è detto poi che l’organigramma del Chelsea rimarrà immutato per quelle date, perché è nell’aria un altro cambiamento, dopo l’avvicendamento in panchina.

Secondo quanto riportano in Inghilterra infatti la società inglese avrebbe scelto il nuovo direttore sportivo nella figura di Christoph Freund, dirigente del Salisburgo, avviando già i primi contatti. Lo stesso diretto interessato non ha smentito il suo possibile arrivo al Chelsea. Queste le sue parole: “Non si deve mai escludere nulla nel calcio e il Chelsea è un club molto grande. Io però sono direttore sportivo a Salisburgo e mi piace molto. Il Chelsea è un grande club in transizione: non posso dire esattamente cosa accadrà nelle prossime settimane e mesi”.