Stadio Milan Inter, arriva la svolta: c’è l’annuncio ufficiale

Il Comune di Milano ha emesso una nota ufficiale riguardante il progetto stadio di Milan e Inter: un passaggio importante inizierà presto.

Milan e Inter hanno bisogno di un nuovo stadio per ridurre il gap dai top club europei, non c’è dubbio. Da anni stanno lavorando per riuscire a realizzare questo progetto, ma non sono mancati gli ostacoli che hanno rallentato i piani.

Nuovo Stadio Milan
Nuovo Stadio Milan

Il prossimo passaggio è quello del dibattito pubblico, che dovrebbe partire il 28 settembre. Il Comune di Milano ha fatto sapere tramite una nota che si può partire con questo importante step:

Il progetto è ritenuto completo dalla Commissione Nazionale per il Dibattito Pubblico, per la quale il procedimento può considerarsi correttamente instaurato. Sarà il coordinatore Andrea Pillon con il supporto della società Avventura Urbana srl a redigere il documento di progetto e di dibattito che illustrerà le principali tappe del processo, il calendario degli incontri, le modalità di ascolto e partecipazione dei cittadini interessati”.

Milan e Inter hanno aggiornato lo studio di fattibilità, venendo incontro alle richieste fatte dal Comune. In particolare su tre punti fondamentali contenuti nella delibera della Giunta del novembre scorso:

  • adeguamento dell’indice di edificabilità territoriale a quello previsto dalla norma del Piano di Governo del Territorio approvato con riferimento alla Grande Funzione Urbana San Siro, pari a 0,35 mq;
  • riconfigurazione a distretto sportivo dell’area dove attualmente esiste il Meazza con valorizzazione e incremento del verde;
  • aggiornamento del Piano Economico Finanziario.

Nella nota del Comune viene confermato che la capienza del nuovo stadio sarà di circa 60 mila posti. Oltre 100 mila mq dell’area di San Siro saranno destinati al verde, per il 65% attrezzato per il gioco e lo sport.

Stando alle stime di Milan e Inter, con questo progetto dovrebbero esserci 120,4 milioni di euro di ricavi annui, 80,1 dalle attività legate allo stadio e 40,3 dal comparto polivalente. Non vengono inclusi gli introiti per la vendita dei biglietti.

I club sperano di iniziare i lavori del nuovo stadio da gennaio 2024 e di averlo pronto nel 2027, però per completare tutto il progetto servirà poi attendere il 2030.