Mbappé è felice di giocare con Giroud: “Parliamo la stessa lingua calcistica”

Belle dichiarazioni di Kylian Mbappè al termine della gara di Nations League contro l’Austria. Solo elogi per Giroud!

Olivier Giroud non smette più di stupire. A 35 anni, lo sparviero sembra ancora un ragazzino capace di cambiare le sorti di una partita e di una squadra intera. La sua scorsa stagione è stata ottima. È andato in doppia cifra e ha sollevato lo Scudetto da protagonista. In questo nuovo anno, se vogliamo, il bomber è ancora più incisivo e forte.

Giroud e Mbappè
Giroud e Mbappè (©LaPresse)

Questo inizio lo dimostra alla grande: quattro gol e un assist in sette partite in Serie A. Mentre è arrivato il primo gol in Champions League con la maglia del Milan. La ciliegina sulla torta di questo periodo per Olivier è stata la convocazione di Didier Deschamps con la Francia. Siamo in piena sosta per le Nazionali, e le squadre stanno attualmente affrontando gli impegni di Nations League.

Giroud lo ha fatto anche con la sua Francia, stupire tutti! Nella gara di ieri sera contro l’Austria, il bomber del Milan è stato assoluto protagonista. Prima con l’assist per Kylian Mbappè, poi con il magico gol di testa del 2-0. Immenso Olivier! Con la rete di ieri sera, il rossonero si è portato a due soli gol dal record storico di Thierry Henry come miglior marcatore della Francia.

E adesso, le speranze per una chiamata al Mondiale sono maggiori! La cosa che più ha stupito di Francia-Austria è stato il modo in cui Giroud ha approcciato e dialogato con un giovane campione come Kylian Mbappè. Assai probabilmente il prossimo Pallone d’Oro! Insomma, Oli c’è ormai abituato a trovare e farsi da trovare dai giovani, basta pensare alle sue “collaborazioni” con Rafael Leao. 

E Mbappè è rimasto estremamente contento del feeling trovato con il milanista!

Mbappè: “Abbiamo parlato la stessa lingua calcistica”

A termine della gara tra Francia e Austria, Kylian Mbappè si è concesso ai microfoni dei giornalisti. Solo elogi per Olivier Giroud, che gli ha fornito l’assist per l’1-o e ha poi chiuso la partita di persona trovando il doppio vantaggio.

Ci siamo trovati molto bene con Giroud, ed è stata una gran partita. Siamo felici di aver scambiato bene e di aver parlato la stessa lingua calcistica. È molto gratificante. Giroud è un valore aggiunto per noi. Ha anche fatto gol avvicinandosi sempre di più ad Henry. Lui oggi ci ha fatto un favore e speriamo si ripeta domenica” ha detto Mbappé nel post-partita.

Chissà che i due non possano ritrovarsi ai vicini Mondiali!