“Mi piace molto”: Milan, arriva il benestare di Maldini

Il direttore tecnico dei rossoneri ha parlato a ruota libera nel pomeriggio a Trento per il Festival dello Sport

Fra le tante dichiarazioni fatte oggi da Paolo Maldini in occasione dell’intervento sul palco del Festival dello Sport, evento organizzato a Trento da La Gazzetta dello Sport, c’è anche un giudizio sul nuovo proprietario del Milan, Gerry Cardinale, e sulle prospettive del club.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

L’estate scorsa è stata caratterizzata, come sanno tutti, dal passaggio di proprietà in casa Milan. Una situazione che ha creato un po’ di problemi a livello di tempistiche, tanto che lo stesso Maldini e Frederic Massara hanno rinnovato il loro contratto proprio negli ultimi giorni della scadenza del precedente, nonostante l’ottimo lavoro portato avanti. Allo stato attuale delle cose, dopo gli incontri iniziali positivi e il closing, la programmazione è molto più chiara.

“Com’è Cardinale? Nel dubbio gli ho raccontato la mia storia (ride, ndr). Chi viene da un continente diverso ed è abituato a guardare sport diversi… E’ come se andarsi a pranzo con una leggenda del baseball. Gli ho raccontato la mia origine, la mia vita. Gerry è una persona che ha energia. Vuole fare, ascolta, mi piace molto”.

Il nuovo presidente ha una visione ampia e ha fatto subito un’ottima impressione a Maldini. Cardinale punta all’ingresso nei mercati finanziari e ha in mente diversi investimenti per la crescita del club: tra l’altro a breve sarà nuovamente a Milano.

Maldini ha poi aggiunto su di lui e sulla linea di continuità con la passata gestione: “L’idea che viene trasmessa è una sorta di continuità rispetto ad Elliott. Hanno preso questo club che è stato risanato dal punto di vista economico e che adesso dovrebbe riuscire a risalire verso obiettivi un pochettino più grandi”.