Milan, Maldini svela il segreto di Pioli: “Usa le frasi degli ex compagni”

Nell’intervento al Festival dello sport il dt dei rossoneri ha svelato il segreto del tecnico emiliano per motivare i suoi giocatori

Sono davvero tanti i temi toccati da Paolo Maldini nel suo intervento al Festival dello Sport, organizzato da La Gazzetta dello Sport a Trento. Il dirigente rossonero è andato a ruota libera e ha parlato anche del tecnico Stefano Pioli, per il quale nutre profonda stima.

Maldini e Pioli
Maldini e Pioli (©LaPresse)

Solo parole al miele per l’allenatore che gli ha permesso di vincere il suo primo scudetto da dirigente del Milan. Maldini ha sottolineato quindi i punti di forza e le qualità nascoste di Pioli, in grado di tirare fuori il meglio dai suoi attraverso i suoi atteggiamenti. Queste le sue dichiarazioni a riguardo.

“Lo conoscevo perché ho giocato con lui in Under 21 tantissimi anni fa. Non sapevo che avesse questa carica sul campo, che è contagiosa e sprigiona un’energia incredibile. Riesce a trasmettere ogni giorno qualcosa di eccezionale, condivide i nostri progetto, le nostre strategie sul mercato. Non prende alibi: tutte cose che abbiamo chiesto e che lui ha accettato perché è così. Finalmente ha trovato un ambiente in cui può far vedere chi è realmente come uomo e come allenatore”.

Maldini ha poi svelato in che modo il tecnico emiliano riesce a motivare al massimo i suoi ragazzi, rendendoli capaci di ottenere traguardi straordinari e inaspettati: “Le sue frasi motivazionali a Milanello? Ci sono frasi statistiche, frasi di avversari, di ex compagni o anche di ex allenatori. Magari anche più di un paio di ex compagni. E’ una persona sensibile, capisce come stimolare il gruppo e quindi ogni tanto apprende qualcosa”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)